Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » #DigiWomen 2016: Le 15 donne italiane più influenti nel digitale

#DigiWomen 2016: Le 15 donne italiane più influenti nel digitale

digi
05-09-2016

 

 

Una lista, non una classifica. Digitalic ha selezionato le quindici donne italiane che possono rappresentare l’eccellenza femminile nel mondo della tecnologia. Esempi a cui guardare per esserne ispirati. 

#DigiWomen non è una classifica o una hit parade, è una lista. Ecco 15 tra le donne più influenti nel panorama dell’innovazione, del digitale, dell’high-tech in Italia per il 2016.
Digitalic ha redatto questa lista con l’obiettivo di segnalare alcune delle figure femminili più capaci e influenti nel nostro Paese. Sono persone che per la loro capacità di innovazione, determinazione, leadership si sono distinte. Sono degli esempi a cui guardare per esserene ispirati, sono donne capaci di incidere in maniera significativa nella vita degli altri, attraverso la tecnologia, le loro capacità, le loro parole e soprattutto il loro esempio.
Non è, e non può essere, un elenco completo. Non è un censimento, ma è il nostro modo per segnalare le eccellenze femminili in Italia, cercando 15 figure che siano rappresentative. Eccole, tutte e 15 in ordine alfabetico.

Anna Amati 

Anna

51 anni
Vicepresidente di Metagroup
Twitter @amati_anna
Da 20 anni disegna l’innovazione, prima come architetto di parchi scientifici, poi di incubatori e ora anche come modelli di business. Metagroup con la finanziaria ZMV gestisce in Italia e all’estero fondi di investimento seed ed early stage anche misti, pubblici e privati. 

Luisa Arienti 

l

57 anni
Amministratore delegato di SAP Italia
Linkedin Luisa Arienti
Guida in Italia il gigante tedesco del software dal 2012 e lo ha lanciato verso nuove sfide sempre più innovative, dal cloud ai Big Data, fino all’IoT, il tutto con una ricetta unica: la semplicità. La tecnologia deve migliorare il lavoro delle persone, non complicarlo.

Paola Bonomo​

v

46 anni
Global marketing solution director Facebook Southern Europe
Twitter @LivePaola
È una delle figure più brillanti del panorama digitale italiano tanto che Facebook l’ha chiamata ai vertici del proprio marketing. È stata un Angel Investor e una manager di successo al Sole 24 Ore, in Vodafone ed E-Bay.

Gabriella Crafa

a

41 anni
Digital and IT Corporate Senior PM di MSC Crociere, co-fondatrice di Asap online
Twitter @GabriellaCrafa
Il digitale in ogni sua forma. Gabriella Crafa ha realizzato progetti significativi in diversi ambiti, fondando anche un’azienda che edita (tra gli altri) il famoso sito web “AutoaSpillo”. Insegna all’Università Cattolica di Milano, il suo corso è “Creative Content Creation and Digital Projects”.

Roberta Cocco 

j
49 anni
Assessore all’innovazione del Comune di Milano
Twitter @robi_cocco

Una lunga carriera in Microsoft, prima nel marketing, nella Corporate Social Responsability, poi  direttore Sviluppo Piani Nazionali per tutta l’area Western Europe. Ora ha assunto la carica di Assessore all’innovazione nel Comune di Milano con la Giunta di Beppe Sala.

Barbara Cominelli 

n

45 anni
Director, Commercial Operations & Digital di Vodafone Italia
Twitter @bcominelli
Guida la più grande divisione di Vodofane in Italia, un team di 3.000 persone (6.000 se si contano anche i partner). Ha responsabilità della customer experience e sfrutta ogni innovazione disponibile per migliorarla. È stata inserita nella lista “50 most inspirational european women 2016” di Inspiring Fifty.

Letizia Fioravanti 

m

38 anni
Manager Computer Gross
Twitter @fioravanti_l
Segue i progetti più innovativi di Computer Gross, il gigante della distribuzione di prodotti IT, che partito da Empoli ha conquistato tutta Italia. C’è la sua determinazione dietro la spinta che ha portato al successo alcune delle più importanti iniziative del distributore.

Manuela Lavezzari 

v

44 anni
Direttore Marketing Emea di Lenovo
Twitter @ManuelaLavezzar
La tecnologia per lei non è fatta di prodotti, ma di opportunità da offrire alle persone e alle imprese. Ha costruito con perseveranza e umiltà la sua carriera che ora l’ha portata ai vertici europei del colosso cinese. 

Lucy Lombardi

j

49 anni
Senior Vice President, responsabile innovazioni di Telecom Italia / TIM
Twitter @Lombardi_Lucy
È un’esploratrice dell’innovazione con il compito di individuare nuove linee di business, di stringere partnership con nuovi soggetti e di dialogare con le università e la ricerca. Dal 2006 rappresenta Telecom Italia presso la GSM association.

Paola Marzario 

b

36 anni
Fondatrice di Brandon Ferrari
Twitter @marzariopaola
La sua azienda porta il made in Italy nel mondo con l’e-commerce. Brandon Ferrari è una delle poche startup italiane “milionarie”. Ha saputo unire tecnologia e tradizione, eccellenza e umiltà per creare un’azienda che promuove il successo di altre imprese.

Simona Maschi 

a

46 anni
Fondatrice e direttore del CIID
Twitter @CIID
Con il Copenaghen Institute for Interaction design sta perfezionando le capacità delle nuove generazioni di progettisti, designer e programmatori che creeranno la tecnologia di domani. Con il CIID orienta anche le scelte dei grandi brand tecnologici del mondo.

F

45 anni
Coordinatrice del Centro di Micro-Biorobotica dell’IIT
http://mbr.iit.it/

Guida il centro di Micro-Biorobotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Progetta robot ispirati alla natura che possono migliorare la vita delle persone, ha inventato i plantoidi. È stata anche annoverata tra le 25 donne geniali della robotica da RoboHub. 

Annalisa Monfreda 

N

36 anni
Direttore di Donna Moderna
Twitter @A_Monfreda
Ha portato uno dei settimanali più diffusi d’Italia sui social e poi i social dentro il settimanale costruendo un dialogo digitale con le lettrici che non ha precedenti. La tecnologia è diventata uno degli argomenti centrali e ispira molte donne ad usarla per migliorare.

Tatiana Rizzante 

N

46 anni
Amministratore delegato di Reply
Linkeedin Tatiana Rizzante
È a capo di una delle poche multinazionali italiane nel mondo della tecnologia. Un gruppo da oltre 4.000 dipendenti, presente in varie nazioni. Tatiana Rizzante, ingegnere informatico, lo guida anche come Chief Technology Officer . Fa anche parte del Cda di Ansaldo e del consiglio direttivo di Confindustria Digitale. 

Fabia Timaco 

B

23 anni
Storyteller
Twitter @_fabs93
Racconta le storie delle persone a cui la tecnologia ha cambiato la vita e tra queste anche la sua. Fa capire con le parole e con il cuore come il digitale possa incidere positivamente su molti aspetti della vita. Con Open Biomedical Initiative partecipa alla progettazione della propria mano robotica e lo racconta nel suo diario.

Francesco Marino

Fonte: http://www.digitalic.it/wp/mercato-2/digiwomen-2016-le-15-donne-italiane-piu-influenti-nel-digitale/98362

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Mauro Nicastri Presidente Aidr, Sen. Maria Rizzotti
La platea dei partecipanti
Mauro Covino e Flavia Marzano
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (1 ist,0 cat)
La platea dei partecipanti
Da sinistra: Massimo La Camera, CEO Tecnoter e Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (5 ist,0 cat)
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR

Notizie e Comunicati correlati

Mirella Liuzzi
Mirella Liuzzi (M5S): ‘Occorre un cambio di paradigma sintetizzato con lo slogan ‘Put Citizen First’: per essere pienamente fruibili i servizi online della PA devono essere disegnati sulle esigenze del cittadino’.  Le priorità ....
gio 14 dic, 2017
Nicastri - De Masi
Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e Adiconsum (www.adiconsum.it) hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per la promozione della digital economy. Un’intesa nata per veicolare le opportunità che le nuove tecnologie possono ....
mar 12 dic, 2017

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589