Come associarsi

Possono essere soci dell’associazione persone fisiche e giuridiche che ne condividono gli scopi e le finalità.
Sono previste le seguenti categorie associative:

  • soci fondatori: sono tutti coloro che hanno aderito all'AIDR entro febbraio 2016
  • soci ordinari: sono tutti coloro che hanno aderito successivamente alla data di costituzione dell’AIDR
  • soci sostenitori: sono tutti coloro che contribuisco a sostenerne i progetti e le attività dell’AIDR

 

Moduli di Adesione

 

 

Come inviare la richiesta di adesione

 

  1. Compila il modulo di adesione all’Associazione Italian Digital Revolution;
  2. Effettua il pagamento della quota associativa, indicata nel modulo di adesione tramite: Bonifico Bancario intestato a “Associazione Italian Digital Revolution, Via Terenzio, 10 – 00193 Roma (RM)” Codice IBAN IT17 N 05034 03242 000000000745 indicando nella causale “adesione socio ordinario” oppure “adesione socio sostenitore”;
  3. Invia la scheda di iscrizione compilata in formato .pdf e la copia del pagamento della quota associativa all’indirizzo email: adesioni@aidr.it
  4. Effettua il pagamento tramite carte di credito/PayPal

     

    Mi iscrivo come:

     

Per ulteriori informazioni riguardo l'adesione, potete rivolgervi al numero di telefono: +39 3471097655

 


Come utilizziamo i contributi associativi?

 

L’Associazione vive grazie al finanziamento e al lavoro volontario degli attivisti e dei soci.
Nessuno riceve compensi per l’attività che svolge in Italian Digital Revolution.
Usiamo le risorse per:

  • gestire questo sito web di informazione, servizio ed aggregazione;
  • organizzare eventi per sostenere il Digitale e l'Innovazione, gratuiti per i tesserati;
  • partecipare a convegni per promuovere gli obiettivi statutari;
  • diffondere informazioni a tutti coloro che ne condividono gli scopi;
  • lanciare iniziative che riconoscano un concreto e tangibile effetto della digital revolution nel ridefinire la vita delle persone;
  • creare gruppi regionali per svolgere attività di promozione e di sviluppo dell’attività dell’associazione;
  • le classiche spese organizzative, di stampa volantini, etc.

Privacy, tavola rotonda Aidr su controlli e sanzioni Garante  

Milano, 22 gennaio – Trascorso il periodo transitorio che tutti gli Stati europei hanno osservato per consentire alle imprese di adeguarsi al nuovo sistema legato al GDPR, entrato in vigore da maggio 2018, sono iniziate le verifiche e i controlli nonché l’irrogazione delle sanzioni amministrative. Da una prima analisi è possibile constatare come il Garante privacy italiano stia tenendo un approccio ragionevole e ponderato in merito alle sanzioni per il mancato rispetto del GDPR, e ciò, in modo conforme a quanto dispone il regolamento stesso, secondo cui le sanzioni devono essere “effettive, proporzionate e dissuasive”.

La protezione dei dati personali in Italia

Roma, 20 gennaio – Verrà presentata mercoledì 22 gennaio, alle ore 10.30 (Hotel Fifty House Soho di Milano), nel corso di una tavola rotonda con aziende organizzata dall’Associazione italian digital revolution (Aidr), “La protezione dei dati personali in Italia” (Regolamento UE n. 2016/679 e d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101), opera della prof.ssa Giusella Finocchiaro, avvocato, ordinario di diritto privato e diritto di internet presso l’Università di Bologna.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.


AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!