Seleziona una pagina

Usa. Ragazza si salva facendo il gesto per chiedere aiuto: «L’ho imparato su Tik Tok»

Redazione Internet 
Era stata rapita da alcuni giorni, ma sui social aveva imparato il SignalforHelp, un allarme fatto con la mano (pollice verso l’interno e poi si chiude il pugno) usato da chi è oggetto di abusi

Alcune volte i social salvano la vita. E’ stato grazie a un segnale di aiuto che negli ultimi mesi è stato diffuso sulle varie piattaforme tramite video, che una sedicenne è stata salvata, dopo essere stata vittima di un rapimento. E’ accaduto negli Stati Uniti, in North Carolina.

La ragazza era scomparsa da qualche giorno quando, mentre si trovava in macchina con il suo rapitore, ha fatto il segno di aiuto a un automobilista: ha mostrato il palmo della mano, piegato il pollice,chiudendolo poi con le altre quattro dita, fino a fare un pugno. Il gesto è stato adottato come segnale di allarme in caso di violenza domestica, ma può essere utilizzato anche per altre generiche richieste di aiuto. Appena l’automobilista si è reso conto che la ragazza era in pericolo ha chiamato il numero d’emergenza 911, facendo arrestare il rapitore.

Un segnale nato durante il lockdown

La ragazza aveva imparato quel gesto su Tik Tok, visto che dal marzo 2020 a oggi i tutorial su come fare e riconoscere il ‘pugno d’aiuto’ sono spopolati sui social network, anche su Facebook e Instagram.

SignalForHelp, così si chiama, è stato creato per la prima volta da Women’s Funding Network all’inizio del lockdown del Covid-19, come uno strumento ad uso delle vittime di abusi domestici. Un modo silenzioso che permette di sfuggire a eventuali e aggiuntive ritorsioni da parte di cui abusa di loro. E di allertare i soccorsi in maniera silenziosa, senza che tra vittima e soccorritori debba essere scambiata neppure una parola.

Fonte Avvenire del 08/11/2021

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
26/11/2021
A Digitale Italia una puntata dedicata al mondo del vino, eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo, che durante la pandemia ha ricevuto una battuta di arresto, e ora guarda al Piano di Ripresa e Resilienza con grandissima attenzione. Ospiti del format web di Aidr, Filippo Moreschi, Responsabile dell’Osservatorio Digital Agrifood di AIDR e Luciano Bulgarelli, Presidente Cantina Sociale Quistello.
Notizie
25/11/2021
di Vito Coviello, Socio AIDR e Responsabile Osservatorio Tecnologie Digitali nel settore dei Trasporti e della Logistica Nella realtà  virtuale ogni cosa è possibile e, quindi,  può anche verificarsi un incontro tra un  personaggio di un cartone digitale con un vecchio personaggio di un cartone nato da una serie di disegni proposti  in rapida successione […]
Notizie
24/11/2021
Basti pensare al romanzo 1984 (una sorta di  grande fratello contemporaneo:  oggi milioni e milioni di telecamere disseminate per la Terra controllano costantemente i nostri spostamenti) oppure alla Rete e ai social network, dove si opera un controllo costante attraverso la cosiddetta “profilazione” o alla Fattoria degli animali, magnifico racconto allegorico che potrebbe rappresentare oggi “la retorica dell’uno vale uno” (tutti gli animali sono uguali) e della “democrazia dal basso, del popolo che combatte l’establishment per poi farsi establishment a sua volta…”.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!