Seleziona una pagina

Tucci (Aidr): investitori a caccia di Startup e aziende digitali

AIDR accelera con il programma per aiutare i neo-imprenditori

Nei giorni scorsi Pisa è stata il teatro di un interessantissimo dibattito sul tema “Venture Capital a sostegno dell’innovazione italiana” che ha visto coinvolti istituzioni ed esperti del settore presso l’Università di Pisa tra cui Startup Grinder.

L’evento è stato moderato dall’associata AIDR, Associazione Italian Digital Revolution, Milly Tucci esperta di innovazione e comunicazione appena rientrata dagli Stati Uniti dove è stata invitata dal Dipartimento di Stato al prestigioso programma “Leadership sviluppo imprese come strumento di stabilità politica e prosperità economica”.

Protagonista della serata è stato il noto trend setter del digitale Massimiliano Magrini che, dopo aver guidato Google Italia, si è messo alla prova come co-fondatore e manager di United Ventures.

Massimiliano Magrini, autore del testo su “Fuori dal gregge”, inizia la sua carriera in Altavista, in seguito approda ai vertici di Google Italia azienda di cui segue lo sviluppo nella fase di piena trasformazione digitale del Paese. Oggi ha assunto il ruolo di Talent scout e guida della Sgr United Ventures, che ha investito in numerose startup innovative come Clou4Wi, Brumbrum e ed è sempre a caccia di nuovi talenti.

“L’evento con Startupgrind nasce da un rapporto che vede università di Pisa e il mondo delle imprese impegnati in un costante dialogo finalizzato a creare professionalità utili per il mondo del lavoro. L’iniziativa sul Venture Capital è in linea con il percorso formativo del Master Auditing e Controllo dell’Università di Pisa, giunto alla 21esima edizione che vede sempre presenti le BIG Four interessate ai nostri migliori allievi” con queste parole il Prof. Giuseppe D’Onza ha illustrato il senso dell’iniziativa Venture Capital.

Milly Tucci ha dichiarato Magrini, è una risorsa preziosa per il nostro Paese e spero vivamente che si possano valorizzare i tanti imprenditori e professionisti italiani che si avvicinano a questi argomenti anche attraverso le nuove relazioni maturate con l’America. Ne è una prova il grande apprezzamento per i nostri atenei che lavorano in modo costante per lo sviluppo del nostro paese.

Anche all’interno di AIDR, Associazione Italian Digital Revolution, di cui Milly Tucci è stimata socia e sostenitrice, si pone grande attenzione alle tematiche delle startup innovative e delle loro fonti di finanziamento. A breve infatti l’associazione pubblicherà il suo primo bando dedicato alla creazione e sostegno delle startup innovative. “Sono molto orgoglioso del lavoro svolto da tutti i membri di AIDR che si impegnano costantemente e con grande dedizione per diffondere la cultura del digitale in tutti gli ambiti” ha dichiarato Mauro Nicastri presedente dell’Associazione AIDR.

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2020
Troppe parole sul Recovery Fund, o meglio Next generation EU, troppi sui media che ripetono all’infinito “ora che abbiamo questi 209 miliardi” ”ora che ci sono questi soldi”…”ora che è arrivato il recovery fund” etc etc. E’ necessario fare chiarezza innanzitutto sulla tempistica dei trasferimenti, (sulla concretezza dell’erogazione credo che, a prescindere dai mal di pancia dei cosiddetti Paesi “frugali”, essi verranno deliberati.), l’Italia dunque nel 2021 utilizzerà 25 miliardi del programma Next generation Eu nel 2021 (11 di prestiti dal Recovery fund, 10 di sovvenzioni più altri 4 di finanziamenti per la coesione (React Eu), nel 2022 le risorse che l’Italia richiederà all’Europa saliranno a 37,5 miliardi, nel 2023 ci sarà un picco fino a 41 miliardi, per poi ritornare a 39,4 miliardi nel 2024, 30,6 nel 2025 e 27,5 nel 2026.
Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!