Seleziona una pagina

Remote Working. Aidr, lo studio di Randstad, traccia il futuro del lavoro

Più flessibile, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e fuori dall’azienda. Il lavoro nel prossimo futuro sarà sempre più ibrido e in modalità remote, così come emerge dall’Employer Brand Research 2022 di Randstad, uno studio rappresentativo dell’employer brand realizzato attraverso un sondaggio indipendente con quasi 163.000 rispondenti in 5.944 aziende intervistate in tutto il mondo. “La pandemia – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – ha accelerato un processo già in corso – ma non si tratta di una tendenza di passaggio, il remote wrorking e lo smart working andranno consolidandosi nei prossimi anni anche nel nostro Paese”. Oggi, in Italia, secondo lo studio Randstad, il 37% dei dipendenti lavora da remoto (in linea con l’Europa, al 38%). Una percentuale in discesa rispetto al 2021, quando il remote working raggiungeva il 50% a causa delle restrizioni in vigore, oggi notevolmente allentate. A lavorare da remoto sono più spesso (46%) persone con un livello di istruzione medio/alto. Per il 26% della forza lavoro italiana è invece impossibile lavorare da remoto, oppure non è consentito. E questo riguarda più spesso le persone con bassa scolarità (34%). Il 96 % degli attuali lavoratori da remoto crede che continuerà a farlo, anche se parzialmente, in futuro. Ciò significa che i vantaggi sono decisamente importanti per i dipendenti. “Le tecnologie digitali sottolinea in una nota Aidr- consentono una gestione diversa del lavoro. Lo studio Randstad evidenzia quanto la modalità remote sia percepita come maggiormente vantaggiosa dai dipendenti soprattutto quelli appartenenti alla generazione Millennial, in quanto consente di bilanciare meglio vita privata e ambito lavorativo, con una gestione più efficiente del tempo”.

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
01/07/2022
La giuria tecnica della 21^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 28^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre 2022. La kermesse, nata da una un’idea del giornalista Demetrio Brandi e collegata al Festival letterario “LuccAutori, è diventata fucina di talenti letterari, che sul web hanno l’occasione di confrontarsi, crescere ed emergere.
Notizie
30/06/2022
Un percorso formativo dedicato ai docenti e agli educatori sui nuovi approcci e metodi di formazione nel campo della cultura digitale. Il progetto Re-educo, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+, affianca alla formazione degli studenti, un programma mirato per i formatori.  Sono 23 i docenti che stanno partecipando nel nostro Paese - sottolinea in una nota l’associazione Aidr partner del progetto Re- Educo - al percorso formativo.
Notizie
29/06/2022
Stimolare i giovani, coltivandone il talento e supportando le idee innovative in campo digitale. Nasce con questo obiettivo il Premio Giuseppe Turrisi, promosso da Sielte, indirizzato alle scuole secondarie della Sicilia, e dedicato alla memoria dell’ex presidente dell’azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La cerimonia di premiazione della prima edizione dell’iniziativa, si è svolta nella Sala Capitolare del Senato.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!