Seleziona una pagina

“Racconti nella Rete”, Aidr premia la più giovane vincitrice

La consegna di un tablet nel corso del festival letterario “LuccAutori”

 

Nicastri: “Piccolo contributo per favorire la cultura digitale”

Roma, 24 settembre – C’è anche l’Associazione italian digital revolution (Aidr) nell’agenda di eventi della XXV edizione del festival “LuccAutori”, la rassegna letteraria organizzata dall’omonima associazione e diretta da Demetrio Brandi, che si svolge nella città delle mura dal 20 settembre al 6 ottobre. Gennaro Petrone, dottore commercialista e tesoriere dell’Aidr, consegnerà, sabato 5 ottobre alle ore 17 nella sala conferenze di Villa Bottini, un tablet offerto da VmWay (azienda di servizi strutturati nel settore information e communication technology partner dell’Aidr) alla più giovane vincitrice di quest’anno del concorso “Racconti nella Rete”, giunto alla XXV edizione.

Nell’era digitale – afferma Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale e presidente Aidr – è impensabile che un premio letterario si limiti a comunicare i nomi dei premiati e a coinvolgere qualche centinaio di persone che ruotano attorno alla organizzazione della cerimonia di premiazione. L’utilizzo dei social media permette di comunicare con migliaia di persone, di mettere in rete conoscenza, di informarle e far in modo che si sentano parte di un progetto culturale: la condivisione diventa protagonista, come dimostra ormai da tempo il premio “Racconti nella Rete”. Il nostro auspicio – conclude Nicastri – è di contribuire, attraverso un piccolo gesto, a favorire la digitalizzazione della società e a coltivare un’idea di cultura più evoluta che possa coinvolgere tutti”.

Tra i numerosi incontri tematici ci sarà l’annuale presentazione dell’antologia dei vincitori del premio “Racconti nella Rete”, edita da Castelvecchi, e del cortometraggio “Non lo faccia” di Katia Colica, con la regia di Giuseppe Ferlito, prodotto da LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze e vincitore della sezione corti del premio.

Nell’ambito della rassegna, condotta da Maria Elena Marchini, è prevista la partecipazione di Lello Arena, Luisanna Messeri, Bruno Gambarotta, Lido Contemori, Eraldo Affinati, Annalisa Strada ed Ennio Cavalli.

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2020
Troppe parole sul Recovery Fund, o meglio Next generation EU, troppi sui media che ripetono all’infinito “ora che abbiamo questi 209 miliardi” ”ora che ci sono questi soldi”…”ora che è arrivato il recovery fund” etc etc. E’ necessario fare chiarezza innanzitutto sulla tempistica dei trasferimenti, (sulla concretezza dell’erogazione credo che, a prescindere dai mal di pancia dei cosiddetti Paesi “frugali”, essi verranno deliberati.), l’Italia dunque nel 2021 utilizzerà 25 miliardi del programma Next generation Eu nel 2021 (11 di prestiti dal Recovery fund, 10 di sovvenzioni più altri 4 di finanziamenti per la coesione (React Eu), nel 2022 le risorse che l’Italia richiederà all’Europa saliranno a 37,5 miliardi, nel 2023 ci sarà un picco fino a 41 miliardi, per poi ritornare a 39,4 miliardi nel 2024, 30,6 nel 2025 e 27,5 nel 2026.
Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!