Seleziona una pagina

Digitale, fondazione Aidr: progetto Polis di Poste Italiane e consumatori modello sociale innovativo a supporto del Sistema Paese

Nicastri (presidente Aidr): seguiamo da sempre e con particolare attenzione i processi innovativi del Gruppo Poste Italiane che dimostra ogni giorno concrete azioni di semplificazione per la vita dei cittadini con il principale obiettivo di raggiungere sempre di più maggiore velocità e flessibilità, meno burocrazia e tanta, anzi tantissima, comunicazione.

Si è svolto nei giorni scorsi a Milano il tour di Poste Italiane “Incontrarsi per innovare” che ha messo a confronto rappresentanti di Poste e Associazioni dei consumatori. All’incontro era presente per la fondazione Aidr (www.aidr.it) l’Ing. Roberto Vescio.

Questo evento segna un passo importante nel rapporto tra il Gruppo Poste Italiane e le Associazioni dei consumatori, un’iniziativa che rafforza il legame tra le istituzioni e i cittadini a beneficio di una maggiore trasparenza ed efficienza – ha dichiarato Roberto Vescio, account manager della fondazione Aidr. La fondazione Aidr riconosce e apprezza l’impegno di Poste Italiane nel progetto Polis, un’iniziativa innovativa volta a migliorare e modernizzare i servizi offerti ai consumatori. Questo progetto non solo dimostra l’attenzione di Poste Italiane verso le esigenze dei consumatori, ma rappresenta anche un modello esemplare di come la tecnologia e l’innovazione possano essere impiegate per ottimizzare i servizi e favorire un dialogo costruttivo tra il Gruppo Poste Italiane e la comunità – ha concluso Vescio”.

L’attenzione verso i cittadini è un segno tangibile dell’impegno di Poste Italiane a lavorare a stretto contatto con le associazioni dei consumatori e le organizzazioni no-profit, ascoltando e rispondendo alle loro esigenze in modo proattivo. Ciò evidenzia la volontà dell’azienda di adottare una politica di apertura e collaborazione, valori che la Fondazione Aidr sostiene e promuove attivamente.

La Fondazione Aidr augura a Poste Italiane un continuo successo nel suo percorso di innovazione e miglioramento dei servizi al cittadino, riconoscendo l’importanza di queste iniziative per lo sviluppo di una società più informata, inclusiva e orientata al futuro.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Le competenze digitali in classe, il progetto Re- Educo a Carbonia (Video)

A Digitale Italia una puntata dedicata alla digitalizzazione del comparto scolastico con focus sul progetto Re–Educo, promosso dalla Commissione Europea.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
17/04/2024
Per attirare i giovani verso il settore pubblico, è cruciale creare una narrazione adeguata che risuoni con i loro valori, aspirazioni e percezioni del mondo del lavoro. È fondamentale instaurare una relazione con loro, sostituendo il vecchio approccio burocratico, che si limita a bandire concorsi e attendere gli esiti, con strategie più dinamiche. Queste includono il coinvolgimento attivo dei giovani nei luoghi della loro formazione, come scuole e università, per identificare le competenze necessarie nel settore pubblico e promuovere iniziative che li avvicinino alle istituzioni.
Notizie
14/04/2024
La notte era calata sulla città quando Marco e Lucia, seduti in un caffè quasi deserto, pianificavano il loro prossimo passo. La luce soffusa delle lampade creava un’atmosfera intima, un piccolo rifugio dalla realtà caotica che li attendeva fuori. Tra una tazza di caffè e l’altra, discutevano con fervore, i loro volti illuminati non solo dalla luce calda del locale ma anche dalla fiamma della determinazione che ardeva in loro.
Notizie
12/04/2024
Un avamposto di prestigio, nel cuore della Liguria, per diffondere sempre più la cultura e l’economia digitale. È la mission alla base della nuova iniziativa della Fondazione italian digital revoultion – Aidr (www.aidr.it), che ha inaugurato a Genova, nell’ambito del tour istituzionale nazionale “Giovani, digitalizzazione, europee2024”, il centro tecnologico informatico eSplace, a indirizzo gaming. Una cerimonia svoltasi alla presenza di circa trecento studenti provenienti dalle scuole della Liguria, autorevoli esponenti del mondo istituzionale, imprenditoriale e delle libere professioni.

 

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!