Seleziona una pagina

“Digital News”, premi Aidr a giornalisti e comunicatori

Cerimonia di consegna in programma mercoledì 11 dicembre alla Link Campus University

Prima dell’iniziativa, convegno “Industria turistica: Interazioni digitali e cyber security”

Roma, 3 dicembre – Si terrà mercoledì 11 dicembre, presso la Link Campus University, la consegna del “Premio Digital News”, rivolto a giornalisti e comunicatori. Un’iniziativa promossa dall’Aidr – Associazione italian digital revolution – e dalla Link Campus University, che si svolgerà presso la sede dell’ateneo (Via del Casale di S. Pio V, 44), con il patrocinio istituzionale della Commissione europea, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, del FormezPA e della Regione Lazio.

Il convegno. La cerimonia sarà preceduta dall’incontro “Industria turistica: Interazioni digitali e cyber security”, in programma elle ore 18. L’occasione per avviare un dibattito ed analizzare, tra i relatori ed i partecipanti, gli aspetti delicati di gestione dell’identità e nuovi pagamenti e la minaccia crescente del cybercrime sulla gestione dei dati sensibili che, nel corso dei viaggi, disseminiamo tra alberghi, ristoranti e shopping. Al convegno, moderato da Edoardo Colombo (responsabile dell’Osservatorio turismo digitale Aidr), prenderanno parte Claudio Roveda, Rettore Link Campus University, Vincenzo Scotti, Presidente Link Campus University, Mauro Nicastri, Presidente Aidr, Stefania Capogna, Direttore DiTES, Nunzia Ciardi, Direttore Polizia postale e delle comunicazioni, Antonio Catricalà, Presidente Aeroporti Roma, Giovanna Manzi, CEO Best Western Italia, Vito Borrelli, Capo f.f. della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

La cerimonia. Concluso il convegno, via alla cerimonia di consegna dei premi “Digital news”, all’interno di una serata di gala che avrà come madrina Maria Antonietta Spadorcia, giornalista Rai e volto noto del Tg2. In sala, personalità provenienti dal mondo della politica, dell’economia, della società, dei media e della pubblica amministrazione.

“L’evento offre l’occasione di riunire diverse personalità per una serata diversa dai soliti meeting. Una serata che rispecchia la nostra filosofia, una filosofia inclusiva, che cerca di aprire il mondo della digitalizzazione ad un pubblico quanto più vasto possibile”, dichiara Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale e presidente Aidr. “Per questo, aldilà della digitalizzazione, ci piace regalare un momento di ritrovo tra amici e colleghi. E i match che si possono innescare in questi casi sono incredibili. La forza di un evento come questo si stabilisce anche e soprattutto in questo tipo di opportunità”.

Il premio. Ridefinizione dei vincoli spazio-temporali, affievolimento della centralità della breaking news, condivisione dei contenuti, autorevolezza delle testate, engagement coi lettori: com’è cambiato il giornalismo col digitale e in che modo web e social hanno modificato il rapporto tra il pubblico e le notizie.  Sono questi alcuni aspetti che hanno spinto Aidr e Link Campus a premiare giornalisti e comunicatori che si distinguono per creatività, innovazione e pragmatismo nell’ambito dei contenuti digitali. Di seguito l’elenco dei premiati: Claudio Brachino, Gaspare Borsellino, Augusto Cantelmi, Barbara Carfagna, Nunzia De Girolamo, Enzo d’Errico, Alexander Jakhnagiev, Paolo Liguori, Luciano Onder, Stefano Pacifici, Andrea Pancani, David Parenzo, Sonia Sarno.

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2020
Troppe parole sul Recovery Fund, o meglio Next generation EU, troppi sui media che ripetono all’infinito “ora che abbiamo questi 209 miliardi” ”ora che ci sono questi soldi”…”ora che è arrivato il recovery fund” etc etc. E’ necessario fare chiarezza innanzitutto sulla tempistica dei trasferimenti, (sulla concretezza dell’erogazione credo che, a prescindere dai mal di pancia dei cosiddetti Paesi “frugali”, essi verranno deliberati.), l’Italia dunque nel 2021 utilizzerà 25 miliardi del programma Next generation Eu nel 2021 (11 di prestiti dal Recovery fund, 10 di sovvenzioni più altri 4 di finanziamenti per la coesione (React Eu), nel 2022 le risorse che l’Italia richiederà all’Europa saliranno a 37,5 miliardi, nel 2023 ci sarà un picco fino a 41 miliardi, per poi ritornare a 39,4 miliardi nel 2024, 30,6 nel 2025 e 27,5 nel 2026.
Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!