LE REGOLE DELL’E-COMMERCE FRA EUROPA, STATI UNITI E CINA

LE GRANDI TENDENZE, IL CONFRONTO CON LA DISCIPLINA INTERNAZIONALE 

                          CONVEGNO

 

Il convegno “Le regole dell’e-commerce fra Europa, Stati Uniti e Cina. Le grandi tendenze, il confronto con la disciplina internazionale”, che si terrà il 2 ottobre 2019 presso Palazzo Magnani a Bologna, si inserisce all’interno del progetto di ricerca Alma Idea “La disciplina in materia di e-commerce nel contesto dell’Unione Europea e della Repubblica Popolare Cinese: un’analisi comparatistica” il cui gruppo di ricerca è composto dalla prof.ssa Giusella Finocchiaro, dalla prof.ssa Marina Timoteo e dal prof. Luigi Balestra del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna.

Il progetto di ricerca si propone di analizzare la disciplina giuridica dell’e-commerce dell’Unione europea e quella, attualmente in fase di redazione, della Repubblica Popolare Cinese. Il commercio elettronico costituisce oggi non solo materia innovativa sotto il profilo giuridico, ma anche fondamentale punto di dialogo a livello internazionale tra l’Unione europea e la Cina. L’approccio comparatistico impiegato dal progetto è diretto, nello specifico, ad esaminare come e se la cooperazione dell’Unione Europea abbia influenzato le scelte adottate dal legislatore cinese, sviluppando un’indagine legata allo studio della circolazione dei modelli e delle dinamiche di innesto dei modelli esterni nel diritto cinese.

Il convegno organizzato rappresenta pertanto la sintesi dei temi di ricerca sviluppati nel progetto essendo rivolto a fornire il quadro della disciplina in materia di e-commerce a livello europeo, statunitense, cinese, nonché internazionale. A tal fine il panel dei relatori invitati a partecipare è costituito da professori e professionisti, anche stranieri, tra i massimi esperti della materia. Il convegno, strutturato essenzialmente in quattro sessioni, affronterà alcune delle tematiche oggi più rilevanti nel settore del commercio elettronico, quali la governance di internet e il diritto di accesso a internet; le questioni legate all’identità digitale, al smart contract, all’intelligenza artificiale e alla blockchain; la disciplina dell’Unione Europea e della Cina in ambito di e-commerce e firme elettroniche, nonché di privacy e proprietà intellettuale.

Archivio

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

Al via la “Call for professor” d’intesa con le università

L’Associazione Italian Digital Revolution – AIDR, in collaborazione con alcune università italiane, si è candidata come “Digital Knowledge Provider” nell’ambito di seminari, corsi di formazione e master universitari.L’obiettivo della “Call For Professor”, in linea con la missione associativa, è quello di porre i riflettori sull’innovazione, attraverso la diffusione della cultura digitale mettendo a disposizione delle Università italiane contenuti e docenti da inserire all’interno dei propri percorsi formativi.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
01/06/2020
In piena rivoluzione digitale assistiamo ad una proliferazione di applicazioni informatiche, che noi tutti ormai conosciamo con il nome di APP, che nascono con la pretesa di risolvere qualsiasi problema che l’uomo deve affrontare quotidianamente. Fin dalla nascita dei famigerati Smartphone, che tanto hanno significato per la trasformazione digitale della nostra società, molte delle nostre operazioni che nel tempo avevamo imparato a fare con strumenti più o meno evoluti, sono state sostitute da queste applicazioni informatiche.
Notizie
28/05/2020
Nell’attuale contesto economico mondiale, la pandemia causata dal coronavirus e il conseguente lockdown ha creato enormi problemi a molti settori, in particolare l’industria, il commercio e il turismo.In Italia, le tecnologie dell’informazione e comunicazione sono assurte ad un ruolo pervasivo e strategico, in grado di modificare profondamente le attività economiche delle imprese e il comportamento dei cittadini nei confronti dell’utilizzo degli strumenti tecnologici (es. il commercio elettronico, i siti internet di informazione, le applicazioni di telefonica mobile, ecc.).
Notizie
27/05/2020
Nel 2020, complice lo shock sistemico della pandemia del COVID-19 che ha colpito i sistemi sanitari ed economici di tutto il mondo, si profila un’espansione vertiginosa delle nuove tecnologie esponenziali che avranno come scopo oggettivo il miglioramento della qualità della vita delle persone.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!