Convegno Aidr: digitale crea occupazione, puntare su formazione

All’Università degli Studi Unitelma Sapienza la cerimonia di consegna
dei diplomi in Web Community Manager

Attias: “Competenze digitali tema centrale per l’occupazione
e la modernizzazione del nostro Paese”

Roma, 29 novembre – L’Italia è sempre più digitale, ma deve ancora investire nella formazione, per colmare il gap tra domanda e offerta di competenze digitali per il futuro occupazionale e lo sviluppo del nostro Paese. Chiaro il messaggio lanciato ieri dai relatori al convegno “Competenze digitali”, organizzato da Unitelma Sapienza e dall’Aidr, Associazione Italian Digital Revolution. All’incontro, moderato da Marta Cimitile, Direttore del Corso in “Web Community Manager” di Unitelma Sapienza, sono intervenuti Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, e Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale e presidente Aidr. Le conclusioni sono state affidate a Luca Attias, commissario straordinario per l’attuazione dell’agenda digitale della Presidenza del Consiglio.

“Nell’ambito di una sempre più crescente domanda di esperti ‘digitali’ – ha subito inquadrato Biagini – l’accordo di collaborazione tra il nostro ateneo e Aidr mira proprio a sviluppare le competenze professionali delle figure previste dalle Linee guida Agid nel settore ICT”.

Per Nicastri, “le competenze digitali rappresentano la vera sfida per la modernizzazione del Paese. Lo dimostrano diverse ricerche effettuate dalle agenzie per il lavoro che hanno rilevato come in Italia oltre il 25% delle posizioni attualmente aperte resta vacante e, contestualmente, il numero di iscritti alle facoltà di Informatica e Ingegneria Informatica non sta aumentando  proporzionalmente la domanda. È evidente che l’unica strada per colmare questo gap è quella della formazione e dell’aggiornamento per le professioni già attive”.

“Tra le varie attività di cui mi sono occupato negli ultimi 10 anni – ha affermato Attias – una di quelle a cui sono più legato è la docenza presso l’Unitelma Sapienza, soprattutto su temi legati alla consapevolezza e sviluppo delle competenze digitali. Il grande piacere di essere qui alla consegna dei diplomi è per me scontato sia per quella esperienza sia perché vedo qui realizzato quello che predico da anni. Io vedo un contesto straordinariamente ibrido, dove si mescolano professioni contaminate dal digitale”. “La contaminazione digitale è importante se non di più della verticale competenza tecnologica dei digital expertIl tema – ha rimarcato – è centrale e lo sarà sempre di più per l’occupazione nel nostro Paese e per il suo processo di modernizzazione. È solo un corretto connubio tra università, aziende private e Pubblica Amministrazione che può consentire di farci recuperare posizioni nei ranking internazionali”.

Al termine del convegno si è svolta la cerimonia di consegna dei primi diplomi in “Web Community Manager”, ai sensi dalle norme UNI e delle Linee Guida per la qualità delle competenze digitali nelle professionalità ICT promosse dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

Archivio

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

Al via la “Call for professor” d’intesa con le università

L’Associazione Italian Digital Revolution – AIDR, in collaborazione con alcune università italiane, si è candidata come “Digital Knowledge Provider” nell’ambito di seminari, corsi di formazione e master universitari.L’obiettivo della “Call For Professor”, in linea con la missione associativa, è quello di porre i riflettori sull’innovazione, attraverso la diffusione della cultura digitale mettendo a disposizione delle Università italiane contenuti e docenti da inserire all’interno dei propri percorsi formativi.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
04/06/2020
A nove anni dall’ultima partenza dal suolo americano, dalla stessa rampa dello Space Kennedy Center dove è iniziata l’avventura alla conquista dello spazio e della Luna, avvenuta con la partenza del Saturn V di Von Braun che si innalzò con le Missioni Apollo oppure dello Space Shuttle. Ora su quella rampa sono arrivati altri razzi vettori come il Falcon 9, che sarà riutilizzabile oltre 10 volte, e che ha permesso di portare la navicella Crew Dragon 2 nello spazio fino all’attracco con la Stazione spaziale internazionale, ISS. 
Notizie
03/06/2020
Nel 2011 in Italia viene approvata la prima legge sulle quote di genere diventata, poi, un modello per tutta l’Europa.La legge 120/2011, approvata il 12 luglio 2011, viene indicata anche come “Legge Golfo-Mosca” dal nome delle due deputate (Lella Golfo del PdL ed Alessia Mosca del PD) che l’hanno presentata all’attenzione deliberativa del Parlamento.
Notizie
01/06/2020
In piena rivoluzione digitale assistiamo ad una proliferazione di applicazioni informatiche, che noi tutti ormai conosciamo con il nome di APP, che nascono con la pretesa di risolvere qualsiasi problema che l’uomo deve affrontare quotidianamente. Fin dalla nascita dei famigerati Smartphone, che tanto hanno significato per la trasformazione digitale della nostra società, molte delle nostre operazioni che nel tempo avevamo imparato a fare con strumenti più o meno evoluti, sono state sostitute da queste applicazioni informatiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!