Seleziona una pagina

Attenti a Stripe: vale 95 miliardi e può diventare la nuova Facebook

In tempi di pandemia piccole Facebook crescono. Nel suo ultimo round di finanziamenti, chiuso il 14 marzo, Stripe, società di pagamenti digitali basata in California, ha raccolto 600 milioni di dollari, arrivando alla valutazione record di 95 miliardi. Una cifra che ne fa la società non quotata di maggior valore della Silicon Valley, superando i risultati ottenuti da Facebook e Uber prima del loro debutto a Wall Street. Il boom dell’e-commerce e delle transazioni online, a causa del Covid-19, hanno messo le ali a Stripe, il cui valore è quasi triplicato in meno di un anno.

Tra i nuovi soci: Allianz, Fidelity e Axa

Nella sua ultima raccolta di fondi, sono entrati nel suo capitale nomi di peso come Allianz, Fidelity, Baillie Gifford, Axa, Sequoia Capital e perfino la National Treasury management Agency d’Irlanda, cioè l’Agenzia nazionale del Tesoro che gestisce, tra l’altro, il debito pubblico irlandese.

Fratelli d’Irlanda: chi sono i Collison, fondatori di Stripe

L’interesse del Tesoro irlandese deriva dal fatto che dietro la società ci sono due fratelli irlandesi, Patrick e John Collison, che oggi hanno rispettivamente 32 e 30 anni. Quindi, quando hanno fondato Stripe nel 2010 a San Francisco, i due fratelli avevano appena 22 e 20 anni. Tra gli investitori della prima ora che hanno puntato su di loro anche due star della Silicon Valley come Elon Musk, fondatore di Tesla e Space X, e Peter Thiel, co-fondatore di PayPal.

I top manager, da bank of England a GM

I due giovani imprenditori all’inizio di quest’anno hanno chiamato nel board di Stripe personaggi come Mark Carney, ex governatore della Bank of England, oggi inviato speciale dell’Onu per il clima, e Christa Davies, responsabile finanziaria del gruppo assicurativo Aon. Mentre hanno preso Dhyva Suryadevara da General Motors per ricoprire il ruolo di chief financial officer

Mille nuovi assunzioni a Dublino

I nuovi fondi saranno utilizzati in parte per la crescita in Europa, a partire dalla sede di Dublino, dove la società punta ad assumere altre mille persone nei prossimi 5 anni. L’Europa sperimenta infatti un fortissimo sviluppo dei pagamenti digitali e dall’inizio della pandemia hanno stretto accordi con la piattaforma californiana oltre 200 mila aziende europee. Ma Stripe guarda anche al lancio, nella seconda parte del 2021 in Brasile, India e Indonesia.

Tra i clienti di Stripe figurano aziende come Zoom, Saleforce, Shopify, Deliveroo, Uber e perfino Instagram, il social network controllato da Facebook.

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

La reputazione online, tutele e diritti (Video)

A Digitale Italia approfondimento legato ai temi della digitalizzazione. Ospiti del format web ideato da Aidr, Mauro Nicastri, presidente di Aidr e Gabriele Gallassi Cofounder,...

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
22/10/2021
Quale percezione hanno gli altri della nostra identità in rete, in che modo possiamo cancellare le immagini online che non ci rappresentano, è possibile tutelarsi da contenuti lesivi della nostra reputazione? A Digitale Italia nuovo approfondimento legato ai temi della digitalizzazione.
Notizie
21/10/2021
La chiave del successo di una buona strategia di social media marketing passa da lì, non ci sono dubbi. Per una azienda, piccola o grande che sia, non basta la presenza, o almeno non basta più la semplice presenza, sui social bisogna andare oltre, creando contenuti di valore
Notizie
20/10/2021
Il rito della vendemmia è millenario, e per molti aspetti le azioni umane sono le stesse di sempre, ben rappresentante dalle formelle e dai bassorilievi dei “cicli delle stagioni” delle grandi cattedrali romaniche che infallibilmente associano il mese di settembre – nell’allora vigente calendario giuliano - al segno zodiacale della Bilancia ed alla raccolta delle uve.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!