Seleziona una pagina

Poste Italiane supporta le PMI nell’e-commerce

di Alessandro Alfano – Commercialista e Socio fondatore AIDR

Poste Italiane conferma la propria attenzione per le PMI Italiane prevedendo soluzioni su misura per lo sviluppo dell’e-commerce.

Per le aziende operanti nel settore del commercio elettronico e per le imprese manifatturiere che hanno scelto di vendere online i propri prodotti, Poste Italiane ha strutturato servizi dedicati per la gestione degli incassi e per la spedizione in Italia ed all’estero delle merci dei propri clienti, servizi finanziari  su misura targettizzati e servizi evoluti di gestione dati.

I servizi di Gestione dati erogati da Postel del Gruppo Poste Italiane si suddividono in:

  • analisi puntuali del database cliente per validare, correggere e georeferenziare le varie componenti dell’indirizzo e rimuovere indirizzi non validi (DataQuality);
  • studio di dati non strutturati per organizzare e comprendere fenomeni complessi, abitudini e preferenze della propria clientela attraverso analisi statistiche e l’utilizzo di metodi predittivi (DataMining);
  • analisi del business tramite una maggiore comprensione del territorio, sfruttando la componente geografica delle informazioni (GeoMarketing) altresì ottenibili attraverso l’acquisto delle Banche Dati Territoriali di Poste Italiane;
  • selezione di un’audience di utenti profilata e geolocalizzata su Facebook su cui effettuare campagne di marketing mirate e diversificate per raggiungere il target potenziale (Custom Audience e Lookalike);
  • selezione di destinatari per mirare l’attività SEM su Google, sfruttando la componente geografica e demografica per sponsorizzare i propri annunci e generare traffico sul sito (Google Adwords)
  • attività di comunicazione mobile sfruttando la componente geografica di prossimità al punto vendita per promuovere la propria attività in modo visuale cartografico (WAZE).

Particolarmente innovativo anche il recente servizio che sfrutta le potenzialità di WhatsApp; infatti la consegna e-commerce di Poste Italiane si arricchisce di nuovi servizi che utilizzano le potenzialità dell’intelligenza artificiale. Sarà infatti possibile consultare lo stato della spedizione direttamente via WhatsApp. Con il servizio di tracciatura online, già disponibile su web ed APP, è possibile tracciare lo stato della spedizione in modo semplice e veloce, per qualsiasi tipo di prodotto di Poste Italiane. Inviando un messaggio WhatsApp contenente il codice invio fornito dal venditore ad un numero dedicato, si entra in contatto con l’Assistente Digitale Poste, che restituisce un apposito link alle informazioni richieste per verificare lo stato della spedizione.

Durante la recente edizione, tenutasi la scorsa settimana, del Netcomm Forum Extended, la più importante manifestazione italiana dedicata al commercio elettronico, Poste Italiane ha presentato le più recenti soluzioni a valore aggiunto per chi vende e acquista online. In linea con l’evoluzione digitale dell’Azienda, i nuovi servizi proposti da Poste Italiane garantiscono una user experience smart per la consegna e un modo semplice per la gestione dei resi, con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale grazie all’impiego di veicoli elettrici per il trasporto delle merci. Inoltre, grazie alla Joint Venture MLK Deliveries, Poste Italiane offre un insieme di servizi accessori che dà la possibilità al destinatario di decidere con precisione quando ricevere la propria spedizione e di personalizzare e ripianificare in corsa tutti gli aspetti della consegna. Inoltre, gli e-shopper possono scegliere dove consegnare i resi tra 20.000 punti di prossimità in tutta Italia o, in alternativa, chiedere un ritiro a domicilio, e con la modalità “senza carta” l’e-shopper non deve neanche preoccuparsi di stampare il documento di trasporto.

Servizi che rendono Poste Italiane il riferimento per gli addetti ai lavori del mondo e-commerce grazie ai nuovi contenuti indispensabili per chi vuol far crescere il proprio business.

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
01/07/2022
La giuria tecnica della 21^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 28^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 17 settembre al 2 ottobre 2022. La kermesse, nata da una un’idea del giornalista Demetrio Brandi e collegata al Festival letterario “LuccAutori, è diventata fucina di talenti letterari, che sul web hanno l’occasione di confrontarsi, crescere ed emergere.
Notizie
30/06/2022
Un percorso formativo dedicato ai docenti e agli educatori sui nuovi approcci e metodi di formazione nel campo della cultura digitale. Il progetto Re-educo, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+, affianca alla formazione degli studenti, un programma mirato per i formatori.  Sono 23 i docenti che stanno partecipando nel nostro Paese - sottolinea in una nota l’associazione Aidr partner del progetto Re- Educo - al percorso formativo.
Notizie
29/06/2022
Stimolare i giovani, coltivandone il talento e supportando le idee innovative in campo digitale. Nasce con questo obiettivo il Premio Giuseppe Turrisi, promosso da Sielte, indirizzato alle scuole secondarie della Sicilia, e dedicato alla memoria dell’ex presidente dell’azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La cerimonia di premiazione della prima edizione dell’iniziativa, si è svolta nella Sala Capitolare del Senato.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!