Seleziona una pagina

Aidr: bene Manifesto per la Repubblica digitale

Ottima occasione per fare sistema tra PA, cittadini ed imprese

Nicastri: Poste Italiane la rete più capillare
per realizzare programmi di educazione digitale 

Roma, 6 novembre – “Con il Manifesto per la Repubblica digitale, il ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, e il team per la Trasformazione digitale della presidenza del Consiglio dei ministri, buttano le basi per favorire tra gli aderenti all’iniziativa la consapevolezza di una missione: farsi carico, come sistema, delle complessità e problematicità concrete e tangibili effetto della “digital revolution” nel ridefinire la vita dei cittadini”. È quanto dichiara Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale e presidente di Aidr (Associazione italian digital revolution), commentando in maniera positiva l’iniziativa ‘Repubblica digitale’ pubblicata ieri dal Commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale, Luca Attias. Una proposta che punta a promuovere tre azioni concrete: l’educazione al digitale, la cittadinanza digitale e il digitale etico, umano e non discriminatorio.

L’ultimo Indice DESI della Commissione europea per il 2019, nella sezione dedicata al ‘capitale umano’, colloca il nostro Paese nella penultima posizione e dimostra che i cittadini Italiani non interagiscono con la Pubblica amministrazione online (fa peggio solo la Grecia) per la scarsa alfabetizzazione digitale. Se vogliamo veramente che lo Stato, i cittadini, le formazioni sociali e le imprese collaborino insieme per contrastare ogni forma di analfabetismo digitale – rimarca Nicastri – affidiamoci a Poste Italiane, guidata da Matteo Del Fante, che possiede la rete più capillare d’Italia per collegare, attraverso iniziative di educazione digitale, i territori alle istituzioni e ai servizi centrali digitali del Paese”. 

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2020
di Biagino Costanzo, dirigente d’azienda e Socio AIDR Troppe parole sul Recovery Fund, o meglio Next generation EU, troppi sui media che ripetono all’infinito “ora che abbiamo questi 209 miliardi” ”ora che ci sono questi soldi”…”ora che è arrivato il recovery fund” etc etc. E’ necessario fare chiarezza innanzitutto sulla tempistica dei trasferimenti, (sulla concretezza […]
Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!