Da AgID e Mef spinta alla diffusione dello Spid. Identità digitali gratuite per oltre 2 milioni di utenti di ‘NoiPa’

09di Luigi Garofalo

Ottieni SPID’ è il nuovo servizio che consente agli oltre due milioni di utenti di ‘NoiPa’, il sistema di pagamento degli stipendi dei dipendenti pubblici, di ottenere, gratuitamente e in modo più veloce, lo SPID. Al momento le identità digitali erogate sono circa 3,5 milioni.

È online su NoiPA Ottieni SPID, il nuovo servizio che rende la registrazione all’identità digitale più veloce e gratuita per gli oltre due milioni di utenti di NoiPA, la piattaforma informatica unificata dei servizi di natura giuridico-economico della Pubblica Amministrazione gestita dal MEF.

“Ottieni SPID” è nato dalla collaborazione fra l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e il Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’identità SPID rappresenta la possibilità di accedere a NoiPA e a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione, con un’unica Identità Digitale utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Utenti NoiPa, come chiedere gratuitamente lo Spid
Il servizio viene offerto, gratuitamente, agli oltre due milioni di utenti di NoiPa, che potranno avvalersi di una procedura particolarmente veloce. Perché è gratuito? Perché NoiPA si fa garante dell’identità dell’utente presso gli Identity Provider (IdP) evitando il riconoscimento de visu del richiedente, offrendo così la possibilità di gestire tutto il processo di registrazione online, senza far spendere nulla al dipendente pubblico ed evitando anche la procedura di riconoscimento o di persona o tramite webcam, velocizzando così i tempi di rilascio. Una volta concluso l’iter di rilascio, l’utente otterrà la propria identità digitale SPID, con cui accedere a tutti i servizi sul web della PA che già espongono il banner “Entra con SPID”.

Da AgID e Mef spinta alla diffusione dello Spid
In questo modo l’iniziativa “Ottieni SPID” di AgID e Mef di sicuro farà aumentare l’erogazione di identità digitali in Italia, ad oggi sono circa 3,5 milioni. E altri “milioni di Spid arriveranno da chi compilerà online la domanda per il reddito di cittadinanza”, ha detto Luigi Di Maio, quando ha presentato il sito www.redditodicittadinanza.gov.it/). Lo SPID è, infatti, previsto solo per la compilazione sul web della domanda di richiesta del beneficio. L’obbligo dell’identità digitale viene meno per chi si reca agli sportelli postali o ai Caf autorizzati per richiedere il reddito di cittadinanza.

Fonte: https://bit.ly/2WPdLUQ

Archivio

“Il GDPR per il marketing e il business online”

Presentazione libro De Stefani il 18 giugno a Montecitorio Il processo di adeguamento al GDPR (acronimo di General Data Protection Regulation) riguarda anche il mondo online. Questo significa che è...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
19/06/2019
Presentazione libro esperta De Stefani su Gdpr, intervento sottosegretario Fantinati Incontro a Montecitorio, a un anno da entrata in vigore nuovo Regolamento Roma, 19 giugno – Da una parte la conoscenza delle nuove norme europee, che in fatto di privacy hanno modificato in maniera sostanziale le regole da seguire sul web. Dall’altra la necessaria attenzione […]
Notizie
17/06/2019
Incontro a Montecitorio con medici ed esperti del settore Viceministro Castelli: reinvestire risparmi per migliorare salute cittadini Roma, 17 giugno – È necessario dare impulso alle nuove sfide digitali, anche in campo sanitario, per offrire una cura ancora più adeguata ai cittadini e per ottenere risultati davvero convincenti in fatto di prevenzione. Senza dimenticare il […]
Notizie
16/06/2019
Il processo di adeguamento al Gdpr (acronimo di General Data Protection Regulation) riguarda anche il mondo online. Questo significa che è necessario conoscere le caratteristiche tecniche dello strumento che si utilizza ed è indispensabile avere dimestichezza con le norme giuridiche che tutelano i dati personali. Incrociando questi due diversi aspetti si arriva a comprendere esattamente […]

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!