Aidr: nomine magistrati trasparenti? Basta un algoritmo

Proposta Associazione italian digital revolution al ministro Bonafede

Nicastri: “Soluzione etica per stop a correnti e lottizzazioni”

Roma, 18 luglio – Basta con le correnti politiche, stop alle lottizzazioni, niente più discrezionalità. La nomina dei magistrati, dopo il caso Csm e il caos procure, rianima il dibattito sul settore giustizia – compreso il capitolo intercettazioni e trojan – e si alimenta grazie a svariate iniziative e proposte di riforma. In pochi concentrano però l’attenzione sulla necessità di prevedere criteri certi e predeterminati per il conferimento di incarichi direttivi.L’Associazione italian digital revolution (Aidr), promotrice ogni anno del Premio nazionale per la diffusione della Trasparenza e dell’Etica nella Pubblica amministrazione, rivolgendosi al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, lancia la sua ‘ricetta’ eticaL’elaborazione di criteri predeterminati potrebbe consentire di impostare un algoritmo, da fornire ad un sistema, in modo da selezionare una rosa ristretta di candidati sui quali poter operare una scelta finale. Il software dell’algoritmo, ovviamente, dovrebbe essere open-source e pubblicato online, in modo da poter garantire trasparenza anche nelle modalità di scelta”.  

“I candidati in possesso dei requisiti richiesti e col rispetto dei titoli di preferenza preventivamente individuati – spiega Mauro Nicastri, presidente di Aidr – si ridurrebbero ad un numero infinitesimale. E la selezione finale verrebbe effettuata tenuto conto di quanto previsto dall’attuale Testo unico sulla dirigenza giudiziaria (attualmente, senza criteri integrativi costituisce una sorta di contenitore vuoto, che legittima tutto e il contrario di tutto), dando però preferenza agli indicatori specifici previsti”.

“Ciò garantirebbe massima trasparenza ed etica – rimarca Nicastri – e porrebbe fine alle lotte intestine che hanno sinora preceduto il conferimento degli incarichi direttivi, peraltro dilatando al massimo i tempi delle nomine e lasciando scoperti i posti apicali di uffici importantissimi”.

 

Archivio

Cerimonia di consegna dei diplomi in Web Community Manager

GIOVEDÌ, 28 NOVEMBRE 2019 ORE 16:30 AULA MAGNA - UNITELMA SAPIENZA Viale Regina Elena, 295 - 00616 Roma Il prof. Antonello Folco Biagini - Rettore, Università degli Studi di Roma "Unitelma...

“Energia e BlockChain”, manager a confronto al convegno di Aidr e Ambiente e Società

Gli aspetti legati al cambiamento che la digitalizzazione sta realizzando lungo tutta la filiera dell’energia elettrica e le opportunità dell’utilizzo della blockchain. Sono i temi al centro del convegno “La rivoluzione digitale dell’energia e la blockchian”, organizzato dall’Associazione italian digital revolution (Aidr) e dall’Associazione Ambiente e Società, in programma mercoledì 23 ottobre, alle ore 17, presso Palazzo San Macuto, Camera Dei Deputati, Via del Seminario, 76 a Roma.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
08/12/2019
Si terrà mercoledì 11 dicembre alle ore 18, presso la Link Campus University, la consegna del “Premio Digital News”,  rivolto a giornalisti e comunicatori. Un’iniziativa promossa dall’Aidr - Associazione italian digital revolution - e dalla Link Campus University, che si svolgerà presso la sede dell’ateneo (Via del Casale di S. Pio V, 44), con il patrocinio istituzionale della Commissione europea, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, del FormezPA e della Regione Lazio.
Notizie
04/12/2019
Il 21 novembre è entrata in vigore la legge 133 del 18 novembre 2019, recante disposizioni urgenti in materia di perimetro di sicurezza nazionale cibernetica. Negli ultimi due anni, gli attacchi cyber sono aumentati in termini non solo quantitativi, ma anche qualitativi. Basti pensare all'incremento delle attività di cyber spionaggio e sabotaggio, attuate mediante infiltrazioni nelle strutture critiche di aziende e istituzioni con lo scopo di estrarre dati a fini geopolitici o economici.
Notizie
03/12/2019
Si terrà mercoledì 11 dicembre, presso la Link Campus University, la consegna del “Premio Digital News”, rivolto a giornalisti e comunicatori. Un’iniziativa promossa dall’Aidr - Associazione italian digital revolution - e dalla Link Campus University, che si svolgerà presso la sede dell’ateneo (Via del Casale di S. Pio V, 44), con il patrocinio istituzionale della Commissione europea, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, del FormezPA e della Regione Lazio.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!