Seleziona una pagina

Turismo e rischi informatici, Aidr alla BIT 2020 di Milano

Firmato accordo collaborazione con Lirax per sistema integrato servizi certificazione e tracciabilità attraverso tecnologia BlockChain

Delegazione Associazione in visita alla Borsa Internazionale del Turismo

Milano, 10 febbraio – Una delegazione di Aidr (Associazione italian digital revolution), composta dal presidente Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, da Edoardo Colombo, esperto di innovazione e turismo e responsabile osservatorio turismo digitale Aidr, Francesco Gaglianone, esperto di tecnologie e strategie digitali e socio Aidr e Alessandro Civati, ceo di Lirax e partner Aidr, si è recata a Milano per visitare la Borsa Internazionale del Turismo (BIT), storica manifestazione organizzata da Fiera Milano, che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.

I numeri. Secondo uno studio di Google Travel, il 74% dei viaggiatori pianifica i propri viaggi su Internet, mentre solo il 13% continua a rivolgersi alle agenzie di viaggio. La sicurezza informatica è sempre di più un argomento sensibile per le imprese turistiche, spesso impreparate ad affrontare gli attacchi di malintenzionati.

Aidr. “Le strutture ricettive in particolare non sono adeguatamente preparate per difendere i dati dei propri clienti, che all’atto della registrazione e del pagamento conferiscono informazioni personali molto interessanti per i pirati informatici – ha dichiarato Colombo nel corso di un convegno. Occorre agire per diffondere la consapevolezza dei rischi anche in chi viaggia, attento a proteggersi sotto l’aspetto sanitario, come purtroppo evidenzia anche l’epidemia in corso, ma spesso del tutto indifeso sotto l’aspetto digitale”.

Accordo con Lirax. Nel corso della vista alla BIT, è stato sottoscritto un accordo di collaborazione tra Aidr e Lirax, azienda che si occupa di servizi innovativi a carattere tecnologico, principalmente concentrata nel mondo della Blockchain, Intelligenza Artificiale e Sicurezza Informatica. 

“I furti di identità e di carte di credito e soprattutto la pericolosa combinazione dei due dati hanno riguardato molte catene alberghiere che si sono viste sottrarre database contenenti milioni di dati di anni di esercizio, una forma di sequestro che pone anche le imprese turistiche in condizione di estrema difficoltà, obbligandole a pagare un riscatto – ha affermato Nicastri . L’accordo sottoscritto con Lirax, che ha una consolidata e diffusa competenza pratica nella BlockChain, ha l’obiettivo di garantire l’identità digitale e di permettere di sviluppare prodotti di certificazione con validità legale nonché di assicurare la tracciabilità dei processi, servizi e merci, sia a livello nazionale sia a livello internazionale”. 

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2020
Troppe parole sul Recovery Fund, o meglio Next generation EU, troppi sui media che ripetono all’infinito “ora che abbiamo questi 209 miliardi” ”ora che ci sono questi soldi”…”ora che è arrivato il recovery fund” etc etc. E’ necessario fare chiarezza innanzitutto sulla tempistica dei trasferimenti, (sulla concretezza dell’erogazione credo che, a prescindere dai mal di pancia dei cosiddetti Paesi “frugali”, essi verranno deliberati.), l’Italia dunque nel 2021 utilizzerà 25 miliardi del programma Next generation Eu nel 2021 (11 di prestiti dal Recovery fund, 10 di sovvenzioni più altri 4 di finanziamenti per la coesione (React Eu), nel 2022 le risorse che l’Italia richiederà all’Europa saliranno a 37,5 miliardi, nel 2023 ci sarà un picco fino a 41 miliardi, per poi ritornare a 39,4 miliardi nel 2024, 30,6 nel 2025 e 27,5 nel 2026.
Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!