Seleziona una pagina

Sottosegretario alla PA Fantinati: via al tavolo per nominare i Responsabili alla transizione digitale

“Costituiremo un tavolo con Università, Ordini professionali, Team digitale e AgID per supportare le amministrazioni nell’individuazione del Responsabile per la Transizione al digitale.” Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Pa Mattia Fantinati ieri al Senato in occasione di un convegno sul tema organizzato dall’Associazione Italian Digital Revolution in collaborazione con la Link Campus University e la Macchioni Comminications. “La Pa sconta notevoli ritardi nell’adozione di questa figura chiave, prevista dal Codice per l’amministrazione digitale, per la quale abbiamo fatto un notevole salto in avanti grazie alla circolare della Ministra Bongiorno dell’ottobre 2018, con la quale abbiamo impresso un’accelerazione alla nomina da parte degli enti coinvolti”, ha aggiunto il sottosegretario. “Dobbiamo fare di più e penso che le Università possano supportare questa vera e propria rivoluzione digitale alla quale stiamo lavorando, sostenendo dal basso tutte quelle Pa che hanno affrontato oggettive difficoltà a individuare e nominare i responsabili alla Transizione: si tratta di ruoli che devono possedere competenze elevate e di cui non tutte le Pa sono dotate. Eppure, senza queste nomine, rischiamo di fermare questa rivoluzione a metà. Per questo dotare tutti gli enti di questo incarico è fondamentale”, afferma Fantinati. “Con questo tavolo, intendo personalmente dare un contributo risolutivo alla questione, che sta a cuore a tutto il governo”, conclude il sottosegretario.

Al convegno è intervenuto anche Luca Attias – commissario del governo per l’attuazione dell’agenda digitale – “credo nell’utilità istituzionale di queste figure professionali ed apprezzo moltissimo coloro che, nelle diverse Amministrazioni, stanno ricoprendo questo ruolo”.
All’incontro, moderato da Piero Schiavazzi, analista dell’Huffington Post e Limes, sono intervenuti Arturo Siniscalchi, vice presidente dell’Aidr e direttore area amministrazione, finanza e controllo del FormezPA, Vincenzo Scotti, presidente università degli studi “Link Campus University”, Flavia Marzano, assessora Roma Semplice – Roma Capitale, Angelo Valsecchi, consiglio nazionale ingegneri. Nel corso del convegno un’interessante contributo è stato dato dai responsabili per la transizione al digitale Grazia Strano, direttore generale del ministero del lavoro e delle politiche sociali, Mario Nobile, direttore generale del ministero delle infrastrutture e trasposrti e Nicola Marco Fabozzi, direttore generale del ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
26/11/2021
A Digitale Italia una puntata dedicata al mondo del vino, eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo, che durante la pandemia ha ricevuto una battuta di arresto, e ora guarda al Piano di Ripresa e Resilienza con grandissima attenzione. Ospiti del format web di Aidr, Filippo Moreschi, Responsabile dell’Osservatorio Digital Agrifood di AIDR e Luciano Bulgarelli, Presidente Cantina Sociale Quistello.
Notizie
25/11/2021
di Vito Coviello, Socio AIDR e Responsabile Osservatorio Tecnologie Digitali nel settore dei Trasporti e della Logistica Nella realtà  virtuale ogni cosa è possibile e, quindi,  può anche verificarsi un incontro tra un  personaggio di un cartone digitale con un vecchio personaggio di un cartone nato da una serie di disegni proposti  in rapida successione […]
Notizie
24/11/2021
Basti pensare al romanzo 1984 (una sorta di  grande fratello contemporaneo:  oggi milioni e milioni di telecamere disseminate per la Terra controllano costantemente i nostri spostamenti) oppure alla Rete e ai social network, dove si opera un controllo costante attraverso la cosiddetta “profilazione” o alla Fattoria degli animali, magnifico racconto allegorico che potrebbe rappresentare oggi “la retorica dell’uno vale uno” (tutti gli animali sono uguali) e della “democrazia dal basso, del popolo che combatte l’establishment per poi farsi establishment a sua volta…”.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!