Seleziona una pagina

Ict: Bisciglia (Aidr) a “Nova”, Italia acceleri su sanità digitale, in Ue tra gli ultimi

Roma, 13 giu 18:03 – (Agenzia Nova) – L’Italia è all’avanguardia come Servizio sanitario nazionale ma sul digitale in sanità “la strada da percorrere è ancora lunga e in salita”. Lo ha detto ad “Agenzia Nova” Andrea Bisciglia, responsabile dell’Osservatorio sulla Sanità digitale dell’Aidr (Associazione italian digital revolution, ndr), a margine del convegno alla Camera su “Privacy, sicurezza e trasparenza dei dati in sanità”. “I dati del quarto rapporto Gimbe sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale, presentati ieri in Senato, ci dicono appunto che in Europa sull’utilizzo del digitale in sanità siamo agli ultimi posti in classifica ed è questa classifica che, invece, dobbiamo cercare di scalare in fretta.

Proprio in tale solco – ha sottolineato Bisciglia – si colloca il lavoro dell’Osservatorio, mettendo insieme persone che interagiscono sia con la sanità pubblica e sia con quella privata, senza distinguo”. Con una sanità finalmente digitale, ha spiegato l’esperto, “riusciremo a raggiungere in maniera capillare qualsiasi parte geografica del paese e a fare meglio un lavoro di prevenzione e cura da nord a sud, incidendo, quindi, anche sul fenomeno delle migrazioni sanitarie. Senza contare – ha rimarcato – l’effetto sulle spese”. Proprio a tal proposito, citando la spesa sanitaria per le cure sostenuta nel 2017 e pari a 150 miliardi, calcola un abbattimento dei costi pari al 5 per cento. “L’obiettivo – ha concluso il responsabile dell’Osservatorio Aidr – è informatizzare e mettere in connessione tutti i dati del Ssn. Ovviamente, nella massima tutela della privacy. Ma bisogna accelerare. Anche a livello legislativo. Lo Stato stanzia 22 euro pro capite in media contro i 60-80 dei Paesi scandivavi. E’ un trend che va invertito”. (Rin)

 © Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Archivio

SUPERBONUS 110%: siglato accordo tra Aidr e il portale RILANCIO ITALIA 2020 per ottenere il credito d’imposta

Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution – AIDR e la Rete d’Imprese RILANCIO ITALIA 2020. L’intesa intende promuovere la piattaforma digitale di RILANCIO ITALIA 2020 (http://www.rilancioitalia2020.it/), Rete d’Imprese che è impegnata, nell’ambito del superbonus 110%, nella promozione, vendita e veicolazione dei servizi connessi e realizzati allo scopo.

“Blockchain per tutti”, arriva il primo e-book di Aidr

Da oggi disponibile su sito associazione e su principali store on-line Si inaugura la collana editoriale dedicata anche ai non addetti ai lavori, con l’obiettivo di far scoprire le tecnologie e il...

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
08/10/2020
di Michele Leone, Digital Media Specialist e socio Aidr. PTA ovvero "Poli territoriali avanzati". Sarà un concentrato di tecnologia racchiusa in strutture decentrate e Data driven, con area specifiche per concorsi pubblici, con spazi di co-working e con uffici per videoconferenze e lavoro agile per la “nuova” Pubblica Amministrazione.
Notizie
07/10/2020
AIDR ha deciso di dotarsi di un Osservatorio sull’applicazione del digitale e delle nuove tecnologie al mondo agroalimentare ed agroindustriale. Il suo scopo è quello di studiare, stimolare e promuovere l’applicazione delle tecnologie digitali alla filiera agroalimentare, mediante approfondimenti, articoli, rapporti, contributi ed il concorso di svariate competenze, tecniche, giuridiche ed economiche.
Notizie
06/10/2020
UnitelmaSapienza amplia la sua offerta formativa con il Master di I livello in Tecnologie per l’apprendimento di conoscenze e lo sviluppo di competenze – TASK. Il Master mira a promuovere una solida cultura delle Tecnologie Didattiche per l’apprendimento congiunto di conoscenze e competenze, fondata su un modello di formazione estremamente pratico e calato sulle esigenze che le istituzioni formative di qualsiasi livello vivono: competenze digitali avanzate, metodologie didattiche efficaci e sostenibili, strumenti flessibili e adattabili ai contesti educativi di ogni livello e in modo particolare al mondo della scuola. 

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!