IA, dalla sanità alla cybersecurity. Le 100 startup che hanno raccolto più di 11 miliardi di dollari

Ecco l’elenco delle 100 startup che applicano algoritmi di intelligenza artificiale in oltre 25 settori, dall’assistenza sanitaria alla sicurezza informatica, e che hanno totalizzato più di 11 miliardi di dollari di finanziamenti. 

Sanità

Con le applicazioni di imaging e diagnostica, assistenza virtuale, monitoraggio remoto, assistenza ospedaliera e altro ancora, fa della Sanità il settore in cui l’IA ha registrato un tasso record di sviluppo. Infatti 8 delle 100 startup stanno sviluppando soluzioni con l’intelligenza artificiale per l’assistenza sanitaria.

Cybersecurity

La sicurezza informatica interessa tutti i settori: dalla Sanità, tra i più colpiti dai cybercriminali, alle agenzie governative fino alle compagnie assicurative e ai negozi al dettaglio: molte delle 100 startup propongono soluzioni di cybersecurity per svariati ambiti.

Imprese

Otto delle 100 startup selezionate stanno sviluppando applicazioni AI per le aziende in un mercato dominato in gran parte dagli Over the Top, come Amazon.

 

La lista completa delle 100 startup IA con più di 11 miliardi di dollari di finanziamenti

Company Name Total Funding
($M)
Category Select Investor(s)
SoundHound $ 114 NEWS & MEDIA Felicis Ventures, Signatures Capital, Walden Venture Capital, Kleiner Perkins Caufield & Byers
Endgame $ 96 CYBERSECURITY Bessemer Venture Partners, Kleiner Perkins Caufield & Byers, Top Tier Capital Partners
Invoca $ 61 MARKETING, SALES, CRM Salesforce Ventures, Rincon Venture Partners, Persistence Partners, Upfront Ventures, Accel Partners
C3 IoT $ 131 IOT InterWest Partners, Sutter Hill Ventures, Breyer Capital, Wildcat Venture Partners
InsideSales.com $ 264 MARKETING, SALES, CRM Zetta Venture Partners, Salesforce Ventures, Kleiner Perkins Caufield & Byers, US Venture Partners
CrowdFlower $ 56 ENTERPRISE AI Trinity Ventures, Bessemer Venture Partners, Microsoft Ventures, Salesforce Ventures,
Narrative Science $ 48 CROSS-INDUSTRY Battery Ventures, In-Q-Tel, Sapphire Ventures, Jump Capital, SV Angel
ZestFinance $ 268 FINTECH & INSURANCE Matrix Partners, Lighthouse Capital Partners, Upfront Ventures, Lightspeed Venture Partners
Aquifi $ 33 COMMERCE Benchmark, Plug and Play Ventures, In-Q-Tel
CrowdStrike $ 281 CYBERSECURITY capitalG, March Capital Partners, Accel Partners
Anki $ 182 ROBOTICS Andreessen Horowitz, Index Ventures, Two Sigma Ventures, C4 Ventures
Shape Security $ 106 CYBERSECURITY Google Ventures, Kleiner Perkins Caufield & Byers, Baseline Ventures
Appthority $ 23 CYBERSECURITY Venrock, Trident Capital Cybersecurity, US Venture Partners
Versive $ 57 CYBERSECURITY Madrona Venture Group, Bloomberg Beta, Formation 8, Work-Bench
WorkFusion $ 71 RISK & REGULATORY COMPLIANCE Greycroft Partners, iNovia Capital, Mohr Davidow Ventures, RTP Ventures
Upstart $ 585 FINTECH & INSURANCE New Enterprise Associates, Khosla Ventures, Kleiner Perkins Caufield & Byers
Vicarious Systems $ 118 ROBOTICS Formation 8, Data Collective, Initialized Capital, ABB Technology Ventures
Captricity $ 49 CROSS-INDUSTRY Social Capital, Accomplice, Founders Fund, Greylock Partners, Kapor Capital
Trifacta $ 76 ENTERPRISE AI Accel Partners, XSeed Capital, Data Collective, Greylock Partners
Flatiron Health $ 313 HEALTHCARE First Round Capital, SV Angel, IA Ventures, Great Oaks Venture Capital
Benson Hill Biosystems $ 34 AGRICULTURE Prelude Ventures, Technology Acceleration Partners, Prolog Ventures
Brain Corp $ 114 ROBOTICS Qualcomm Ventures

 

Luigi Garofalo

Fonte: http://bit.ly/2BsQUXu

Archivio

Al via la “Call for professor” d’intesa con le università

L’Associazione Italian Digital Revolution – AIDR, in collaborazione con alcune università italiane, si è candidata come “Digital Knowledge Provider” nell’ambito di seminari, corsi di formazione e master universitari.L’obiettivo della “Call For Professor”, in linea con la missione associativa, è quello di porre i riflettori sull’innovazione, attraverso la diffusione della cultura digitale mettendo a disposizione delle Università italiane contenuti e docenti da inserire all’interno dei propri percorsi formativi.

Privacy, tavola rotonda Aidr su controlli e sanzioni Garante  

Milano, 22 gennaio – Trascorso il periodo transitorio che tutti gli Stati europei hanno osservato per consentire alle imprese di adeguarsi al nuovo sistema legato al GDPR, entrato in vigore da maggio 2018, sono iniziate le verifiche e i controlli nonché l’irrogazione delle sanzioni amministrative. Da una prima analisi è possibile constatare come il Garante privacy italiano stia tenendo un approccio ragionevole e ponderato in merito alle sanzioni per il mancato rispetto del GDPR, e ciò, in modo conforme a quanto dispone il regolamento stesso, secondo cui le sanzioni devono essere “effettive, proporzionate e dissuasive”.

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
18/02/2020
Avete presente il mito della Fata Morgana, quello da cui prende nome il fenomeno fisico visibile da Reggio Calabria? Si tratta di una specie di miraggio, che ingrandisce Messina e la proietta talmente vicina alla Calabria da illudere i calabre In un leggendario mese d’agosto, un re barbaro arrivò a Reggio per conquistare la Sicilia. Morgana, per proteggere il fratello, fece apparire la Sicilia talmente vicina alla Calabria che il re si illuse di poterla raggiungere a nuoto. Mentre nuotava, però, l’incantesimo si interruppe e il re barbaro morì affogato.
Notizie
17/02/2020
Roma 17 febbraio - L’Associazione Italian Digital Revolution (AIDR), in collaborazione con alcune università italiane, si è candidata come ‘Digital Knowledge Provider’ nell’ambito di seminari, corsi di formazione e master universitari. L’obiettivo della “Call for professor”, in linea con la missione associativa, è quello di porre i riflettori sull’innovazione, attraverso la diffusione della cultura digitale mettendo a disposizione delle università italiane contenuti e docenti da inserire all’interno dei propri percorsi formativi.
Notizie
14/02/2020
Se il concetto di “industria culturale” è stato generalmente utilizzato con un’accezione negativa, oggi il paragone tra il settore della cultura e quello industriale offre nuovi spunti e nuove prospettive, soprattutto quando si parla di innovazione. Così come il settore industriale si sta aprendo alla rivoluzione digitale attraverso la cosiddetta “Industria 4.0”, anche il mondo della cultura può e deve guardare agli strumenti digitali come a un’occasione per migliorare un’offerta che si innesta su un terreno già fertile.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!