Seleziona una pagina

I social come opportunità, a Digitale Italia gli interventi della Commissione Europea

Linee guida e buone pratiche nell’approfondimento del format web di Aidr

Sono uno strumento fondamentale per restare in contatto, aggiornarsi e informarsi. In Italia sono circa 41 milioni gli utenti attivi sui social network, eppure nonostante la massiccia diffusione, manca ancora una consapevolezza sulle potenzialità e i rischi legati ai nuovi mezzi di comunicazione. Quali sono gli strumenti per difendersi e in che modo possiamo educare i ragazzi ad uso corretto dei social? Questi i temi al centro della puntata Digitale Italia. Ospiti del format web di Aidr, Stefano Castellacci, Digital Leader della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e Paolo Tedeschi Corporate Communication & Marketing Senior Manager di Canon Italia. “L’Europa è molto attenta a questa tematica – ha sottolineato nel corso del suo intervento Stefano Castellacci Digital Leader della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Attraverso una serie di interventi di formazione e sensibilizzazione, come il progetto Re- Educo promosso dalla Commissione Europea e dedicato alla formazione delle competenze digitali, abbiamo approfondito insieme agli studenti delle scuole aderenti all’iniziativa, tematiche di grandissima attualità: come il cyberbullismo, la lotta alle fake news e la tutela della privacy sui social.” “Anche le aziende hanno in questo momento una grandissima responsabilità sui social – ha sottolineato nel corso del suo intervento Paolo Tedeschi Corporate Communication & Marketing Senior Manager di Canon Italia. Essere presenti sui social, vuol dire in primis mettersi in ascolto delle esigenze dell’utente, utilizzando un linguaggio appropriato e rispettando sensibilità e spazi della rete.”

Vedi la puntata qui https://www.aidr.it/i-social-come-opportunita-il-ruolo-del-progetto-re-educo/

Ascolta la puntata qui https://www.aidr.it/i-social-come-opportunita-il-ruolo-del-progetto-re-educo-2/

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
26/05/2022
Il sito del Senato, del ministero della Difesa, il portale dell’Istituto superiore di Sanità, quello dello scalo aeroportuale di Orio al Serio a Bergamo, Genova e Rimini. Sono oltre 50 i siti colpiti negli ultimi giorni dall’attacco informatico lanciato dagli hacker filo-russi Killnet. Un’offensiva senza precedenti che ha fatto alzare il livello di guardia nel nostro Paese, tanto che lo stesso Sottosegretario Franco Gabrielli ha detto: “Dobbiamo prepararci per l’escalation”.
Notizie
24/05/2022
La digitalizzazione della pubblica amministrazione tra nuove competenze e opportunità ai cittadini, e il ruolo del PNRR. Questi i temi dell’evento promosso da IGF ITALIA in collaborazione con INPS il prossimo 30 maggio a Roma a Palazzo Wedekind. Il seminario sarà fruibile anche in streaming registrandosi a questo link (https://www.igf-italia.org/evento/pa-digitale-pnrr). “Si tratta – sottolinea in una nota l’associazione Aidr – di un evento di straordinaria rilevanza per la portata dei contenuti, che arriva in un momento importante nel processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione.
Notizie
19/05/2022
Una tutela maggiore, affinché ogni bambino sia protetto, autorizzato e rispettato online. Questo il principio con il quale la Commissione ha adottato una nuova strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK+). “Si tratta sottolinea in una nota l’associazione Aidr – di una visione importante nel quadro delle azioni della Commissione Europea a supporto dei diritti dell’infanzia, che amplia il quadro delle tutele già tracciato nella prima strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK)”. “I dispositivi moderni – spiega la Commissione Europea - offrono opportunità e vantaggi, consentendo ai minori di interagire fra loro, apprendere online e divertirsi.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!