Seleziona una pagina

Dadone: “Smart working per favorire parità di genere nella PA”

“I numeri che fotografano la realtà e indicano le tendenze sono fondamentali per calibrare al meglio le scelte e le decisioni della politica. Tra i dati che emergono, sicuramente colpisce la carenza di personale e di investimenti in formazione e digitalizzazione dei comuni, soprattutto quelli più piccoli, a fronte di uno sforzo generale delle amministrazioni che comunque inizia a dare i suoi frutti”. Lo ha detto il Ministro Fabiana Dadone intervenendo ieri alla presentazione dei primi risultati della seconda edizione del Censimento permanente delle Istituzioni Pubbliche.

Dadone ha aggiunto: “Il Governo e il mio Dipartimento stanno intervenendo su molti fronti: la manovra è generosa con le città come non avveniva da anni, in aggiunta abbiamo lavorato e dato il via libera al decreto che stabilisce nuovi criteri assunzionali per i comuni più virtuosi. Senza dimenticare che, grazie al ‘syllabus’ della Funzione pubblica, stiamo agendo anche sulla formazione e la digitalizzazione tramite test e schede formative in e-learning gratuito per tutti i dipendenti delle amministrazioni”.

Ma gran parte del dibattito si è focalizzato sulle disparità di genere. “Le donne sono la maggioranza, ma ancora troppo di rado raggiungono le posizioni apicali. Serve una rivoluzione culturale che non si completa dall’oggi al domani, ma intanto ci stiamo dando da fare per diffondere nuove forme organizzative, penso ad esempio allo smart working, così da consentire di conciliare meglio tempi di vita e tempi di lavoro. Il censimento Istat racconta una Pubblica amministrazione tra luci e ombre. Io tendo per natura a valorizzare le luci, ma mi sto impegnando per togliere spazio alle ombre che ancora ci sono”, ha concluso il Ministro. 

Fonte: Ministro per la Pubblica Amministrazione 

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
18/10/2021
Tre le modifiche al Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, nella versione aggiornata con il Decreto Legislativo 101del 2018, apportate con il neonato Decreto Legge 8 ottobre 2021, entrato in vigore sabato 9 ottobre 2021.  La prima modifica, che ha già fatto gridare allo scandalo, ma l’allarme è esagerato, attiene alla necessaria soppressione, nell’ottica dell’impegno assunto a livello Europeo di efficientamento delle risorse del PNRR, del parere preventivo del Garante privacy per gli atti generali della P.A.
Notizie
15/10/2021
La tecnologia può rendere davvero migliori le nostre vite, qual è l’impatto della digitalizzazione sull’andamento del lavoro. I social network sono un male o un bene per le relazioni? A Digitale Italia un nuovo approfondimento, ospiti in studio del format web ideato da Aidr Stefano Epifani: Presidente del Digital Transformation Institute e Davide D’Amico: dirigente PA, socio AIDR.
Notizie
14/10/2021
di Gianfranco Ossino Ingegnere e in Aidr Responsabile Osservatorio per la digitalizzazione dell’ambiente e dell’energia. Lo smart working sta già cambiando i nostri stili di vita che vedranno sempre più l’affermarsi delle abitazioni anche come luoghi di lavoro, ciò richiederà maggior comfort e controllo sui consumi energetici. Una valida risposta ad entrambe le esigenze viene offerta dalle soluzioni “Smart Home”.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!