Seleziona una pagina

AIDR tra i partecipanti al convegno organizzato da I-Com “L’INTELLIGENZA DELLE TUTELE – I consumatori tra protezione ed empowerment al tempo dell’IA”

Ufficio stampa AIDR

Roma, 12 dicembre 2018 – “L’INTELLIGENZA DELLE TUTELE – I consumatori tra protezione ed empowerment al tempo dell’IA” è stato il tema del convegno tenutosi mercoledì scorso a Roma presso il Coffee House di Palazzo Colonna in Piazza dei Santi Apostoli. Il convegno, promosso da I-Com istituto per la competitività, ha offerto una overview sulla digitalizzazione e sui conseguenti cambiamenti delle abitudini dei consumatori e delle aziende. Nel corso della giornata si è discusso del fenomeno della digitalizzazione favorito dall’evoluzione tecnologica e dalla rete che ne caratterizza la sua pervasività, del tema dati e dell’intelligenza artificiale e dei conseguenti impatti sia sui consumatori che sulle aziende.

La giornata è stata aperta con la presentazione del rapporto I-Com 2018 sui consumatori, è emerso marcatamente dal rapporto che il ns. PAESE è posizionato tra gli ultimi paesi digitalizzati. E’ seguito il lavoro di due tavoli di discussione: I-Group 1 “I rapporti tra consumatori e imprese nell’era dell’Intelligenza Artificiale” e I-Group 2 “La tutela dei consumatori tra New Deal for Consumers e strumenti digitali”. AI gruppi sono stati invitati relatori delle istituzioni, della politica, di studi legali e di associazioni.

AIDR (Associazione Italian Digital Revolution), rappresentata da Gianfranco Ossino(Responsabile Osservatorio Digitalizzazione dell’Energia) ha tenuto un intervento su quali iniziative da intraprendere per il ricorso all’utilizzo delle tecnologie digitali e quali sono gli strumenti più efficaci. L’intervento AIDR ha voluto sottolineare la discrasia che esiste nel ns. Paese tra una continua evoluzione della tecnologia digitale e un bassissimo ricorso ad essa.

Questo evidente ritardo è da attribuire ad una scarsa cultura digitale che occorre favorire in modo consapevole. La multidisciplinarietà offre un valido aiuto perché favorisce la scoperta delle potenzialità che la tecnologia digitale offre e quindi la consapevolezza delle opportunità che può aprire nella vita quotidiana di ognuno di noi. La diffusione di questa consapevolezza sicuramente gioca un ruolo motivante al ricorso al digitale che ci consentirebbe oltremodo di ridurre e/o superare l’attuale gap con gli altri Paesi.

La multidisciplinarietà è uno dei cardini di AIDR che ne tiene conto nel proprio modello ovvero un modello aperto e multidisciplinare che vede la collaborazione di soci e diversi partner, tutti operanti in settori professionali differenti ma digital oriented. Questi differenti know how messi a fattor comune consentono ad AIDR di svolgere attività finalizzate alla sua mission: diffondere una consapevole cultura digitale in armonia con l’agenda digitale europea ed italiana. Diffusione che AIDR persegue adottando per la sua efficacia la multicanalità, intesa come insieme di strumenti di comunicazione digitali che tradizionali con iniziative e eventi. I riscontri positivi che AIDR ha avuto, in poco più di due anni dalla sua costituzione, sono una dimostrazione della bontà del modello adottato.

La digitalizzazione è un fenomeno in atto, per le sue caratteristiche coinvolge tutti e tutto, in buona sostanza è una sfida cui dobbiamo rispondere in maniera collaborativa e multidisciplinare perché si possa diffondere una cultura consapevole del digitale.

Archivio

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

La reputazione online, tutele e diritti (Video)

A Digitale Italia approfondimento legato ai temi della digitalizzazione. Ospiti del format web ideato da Aidr, Mauro Nicastri, presidente di Aidr e Gabriele Gallassi Cofounder,...

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
22/10/2021
Quale percezione hanno gli altri della nostra identità in rete, in che modo possiamo cancellare le immagini online che non ci rappresentano, è possibile tutelarsi da contenuti lesivi della nostra reputazione? A Digitale Italia nuovo approfondimento legato ai temi della digitalizzazione.
Notizie
21/10/2021
La chiave del successo di una buona strategia di social media marketing passa da lì, non ci sono dubbi. Per una azienda, piccola o grande che sia, non basta la presenza, o almeno non basta più la semplice presenza, sui social bisogna andare oltre, creando contenuti di valore
Notizie
20/10/2021
Il rito della vendemmia è millenario, e per molti aspetti le azioni umane sono le stesse di sempre, ben rappresentante dalle formelle e dai bassorilievi dei “cicli delle stagioni” delle grandi cattedrali romaniche che infallibilmente associano il mese di settembre – nell’allora vigente calendario giuliano - al segno zodiacale della Bilancia ed alla raccolta delle uve.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!