Tuteliamo la nostra reputazione sul web

Fatti commessi in passato o vicende nelle quali si è rimasti in qualche modo coinvolti e che sono divenute oggetto di cronaca stanno determinando conseguenze dannose che possono ledere il proprio onore o la propria reputazione. Problema che si è enormemente amplificato con l’avvento del web e la sua capacità di non dimenticare.

Ogni giorno e per gli scopi più disparati andiamo alla ricerca di informazioni sul web che riguardano persone comuni, celebrità, associazioni o aziende e non solo a livello professionale, ma anche e forse spesso nelle relazioni personali.

La nostra reputazione, quindi, ad oggi passa soprattutto attraverso l’online, e in una società basata sulla connessione costante, la reputazione è un elemento imprescindibile da curare giorno dopo giorno. È il nostro biglietto da visita per tutti coloro che ricercano informazioni su di noi sul web per cui è fondamentale essere totalmente consapevoli di quello che pubblichiamo, postiamo o condividiamo sul web e pertanto, è un elemento da far crescere quotidianamente.

La reputazione online, però, è anche il frutto di tutte le conversazioni online tra i vari utenti e che esprimono un’opinione su di noi, su un prodotto o su un servizio.

La disciplina della reputazione digitale si è fortemente sviluppata negli Stati Uniti e sta cominciando a diffondersi anche in Italia. Abbiamo il dovere di rendere i cittadini pienamente consapevoli che dietro alle straordinarie potenzialità della tecnologia si celano profonde implicazioni sociali, culturali ed etiche e, dobbiamo provare, tutti insieme, a veicolare i rimedi e le precauzioni da adottare per tutelare la propria immagine in rete e per evitare problemi in relazione alla propria identità digitale.

Nei prossimi mesi, attraverso il nostro costante coinvolgimento, ascolto e dialogo della società civile sul territorio e sul web, apriremo un confronto con autorevoli esperti per affrontare e chiarire alcuni argomenti relativi al trattamento dei dati personali soffermandoci in particolare sul diritto di rettifica e di integrazione, sul diritto alla cancellazione dei dati, sul diritto di limitazione dei dati ed altro ancora.

Buona estate

di Mauro Nicastri, Presidente AIDR

Archivio

“Energia e BlockChain”, manager a confronto al convegno di Aidr e Ambiente e Società

Gli aspetti legati al cambiamento che la digitalizzazione sta realizzando lungo tutta la filiera dell’energia elettrica e le opportunità dell’utilizzo della blockchain. Sono i temi al centro del convegno “La rivoluzione digitale dell’energia e la blockchian”, organizzato dall’Associazione italian digital revolution (Aidr) e dall’Associazione Ambiente e Società, in programma mercoledì 23 ottobre, alle ore 17, presso Palazzo San Macuto, Camera Dei Deputati, Via del Seminario, 76 a Roma.

BlockChain for Business

EVENTO – 22 OTTOBRE 2019
La rivoluzione tecnologica che cambierà il futuro delle aziende. Un concetto perfetto per un futuro in cui tutti noi utilizzeremo le tecnologie blockchain…

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/10/2019
La rivoluzione digitale ha visto di recente l’emergere di paradigmi tecnologici, organizzativi e sociali che vanno ben oltre la tradizionale architettura “intermediata”, sostituendola con il concetto di “rete” decentralizzata e distribuita: una rete lungo i cui nodi si sviluppa la trasmissione della fiducia e del valore.
Eventi in evidenza
20/10/2019
Gli aspetti legati al cambiamento che la digitalizzazione sta realizzando lungo tutta la filiera dell’energia elettrica e le opportunità dell’utilizzo della blockchain. Sono i temi al centro del convegno “La rivoluzione digitale dell’energia e la blockchian”, organizzato dall’Associazione italian digital revolution (Aidr) e dall’Associazione Ambiente e Società, in programma mercoledì 23 ottobre, alle ore 17, presso Palazzo San Macuto, Camera Dei Deputati, Via del Seminario, 76 a Roma.
Notizie
18/10/2019
Finalmente i cittadini potranno consultare i dati della propria storia clinica in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo, tramite l’utilizzo delle proprie credenziali di SPID (Sistema pubblico di identità digitale) oppure tramite CNS (Carta nazionale dei servizi) o Tessera Sanitaria, secondo la recente circolare Agid dello scorso settembre, dedicata al FSE (Fascicolo sanitario elettronico).

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!