Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Sorpasso smartphone, connesso il 55% del telefoni. Ma il boom è finito

Sorpasso smartphone, connesso il 55% del telefoni. Ma il boom è finito

a
10-09-2016

L'aggiornamento dell'Ericsson Mobility report conferma il declino dei vecchi cellulari, superati in termini di vendite da quelli smart. Ma Idc lancia l'allarme: "Iphone & Co. già in affanno".

Oltre la metà dei telefoni utilizzati al mondo è smart e connesso alla Rete. La conferma arriva dal Mobility report di Ericsson, presentato 3 mesi fa e ora aggiornato con i dati fino a giugno scorso, che certifica il sorpasso nel secondo trimestre 2016: oggi le sim associate a uno smartphone sono infatti il 55% del totale. Fra aprile e giugno sono stati venduti 340 milioni di smartphone, pari all’80% di tutti i telefoni venduti.

Tuttavia, se i produttori di smartphone possono esultare per lo storico sorpasso non possono fare altrettanto per l'andamento generale del mercato che sembra già aver esaurito l'effetto boom: secondo gli ultimi dati Idc nel 2016 la crescita del settore sarà di appena l'1,6%, ben lontana dal +10,6% con cui si era chiuso il 2015. La ragione del calo, spiega Idc, va ricercata nel fatto che le vendite rappresentano sempre più la sostituzione dei vecchi apparecchi piuttosto che la cattura di nuovi utenti.

Nello stesso periodo le sottoscrizioni mobili hanno raggiunto quota 7,6 miliardi e a trainare questa performance sono stati Indonesia, con 18 milioni di nuove sim, seguita da Cina (12 milioni), Birmania (5 milioni), Filippine (4 milioni) e Usa (3 milioni). La forte crescita indonesiana, sottolinea Ericsson, è dovuta ad una massiccia campagna di marketing da parte di un operatore mobile.

Se le sottoscrizioni mobili sono a quota 7,6 miliardi, gli utenti unici arrivano a quota 5,1 miliardi nel mondo. Gli abbonamenti alla banda larga mobile toccano invece quota 3,9 miliardi, di cui 190 milioni attivati solo nel 2° trimestre dell’anno in corso. Gli abbonamenti Lte raggiungono quota 1,4 miliardi, mentre si assiste ad un declino degli abbonati al Gsm (120 milioni in meno da aprile a giugno). Infine, si registra un forte incremento del traffico dati generato da dispositivi mobili come smartphone e tablet: +11% nei secondi tre mesi del 2016.

 

Andrea Frollà

​Fonte: http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/43198_mobile-sorpasso-smartphone-il-55-del-telefoni-e-connesso.htm

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

a
Da sinistra verso destra: Enza Bruno Bossio, parlamentare e componente Intergruppo Innovazione, Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Filomena Tucci (AIDR); Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confi
Arturo Siniscalchi,  vice presidente AIDR dirigente di Formez, Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Cataldo Calabretta, Avvocato
Carlo De Masi, Presidente AUDIOCUNSUM
La platea dei partecipanti
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (5 ist,0 cat)
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (8 ist,0 cat)
Da sinistra: Andrea Bisciglia, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti,

Notizie e Comunicati correlati

farmacie
La fotografia scattata dall’Università di Milano: l’innovazione è occasionale, non frutto di una strategia. Ma si diffonde l’uso di Facebook e WhatsApp per comunicare con i clienti. Cossolo (Federfarma): “Pronti a ....
gio 26 apr, 2018
Mauro Nicastri
E-government: la rivoluzione (digitale) non è un pranzo di gala. Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è anche presidente e fondatore dell’Associazione Italian Digital ....
mer 25 apr, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
Iet Group
Tesav
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
Macchioni Comunications
SCHOLAS
A.P.S.P.
Adiconsum
API
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
VmWay
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE
Fare Calabria
Consorzio Vini Mantovani

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589