Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Digitale, Italia 25esima nella Ue. Ma tra i primi per fattura elettronica

Digitale, Italia 25esima nella Ue. Ma tra i primi per fattura elettronica

Fattura elettronica
04-03-2017

Nell’indice della Commissione Ue che misura il percorso degli Stati verso un’economia e una società digitalizzate il nostro Paese resta indietro anche se Bruxelles riconosce i «progressi significativi». Ma la diffusione della banda larga è ancora bassa.

Ancora indietro: al 25esimo posto su 28. Nell’ultimo anno l’Italia non è riuscita ad accorciare le distanze sul digitale rispetto ai paesi più sviluppati: Danimarca, Finlandia, Svezia e Paesi Bassi, che sono in testa all’indice di digitalizzazione dell’economia e della società (Desi) del 2017, che stila la Commissione europea. I primi tre paesi più digitalizzati della Ue sono in testa anche alla classifica mondiale (superano Corea del Sud, Giappone e Stati Uniti). Su connettività, competenze digitali, digitalizzazione delle imprese e dei servizi pubblici l’Italia non è riuscita a rimontare la classifica nonostante «i progressi significativi» compiuti.

Ue a due velocità
«Non vogliamo un’Europa digitale a due velocità», ha detto Andrus Ansip, vicepresidente della Commissione Ue con delega al Mercato unico digitale: «Tutti gli Stati membri dovrebbero investire di più al fine di trarre pieno vantaggio dal mercato unico digitale». Nel complesso l’Ue sta facendo progressi, ha migliorato la prestazione digitale di 3 punti percentuali rispetto all’anno scorso ma varia a seconda dei Paesi. Progressi sono stati fatti sulla connettività ma è ancora insufficiente per far fronte al fabbisogno futuro. Crescono gli esperti digitali e il numero di europei che utilizza i servizi pubblici online. Quanto ai singoli Stati, Polonia, Croazia, Italia, Grecia, Bulgaria e Romania sono ancora in ritardo in termini di sviluppo digitale rispetto alla media dell’Unione.

L’Italia e il primato delle fatture elettroniche
Il nostro Paese è indietro su tutti i parametri che concorrono a formare l’indice Desi: connettività, capitale umano (uso di internet, competenze digitali di base e avanzate), uso di internet, digitalizzazione delle imprese e commercio elettronico, e-governmenet. Sulla connettività l’Italia ha però «compiuto progressi significativi», riconosce la Commissione, grazie al forte aumento della copertura delle reti mentre «la diffusione della banda larga fissa è ancora bassa, nonostante i prezzi siano diminuiti».

Crescono invece gli italiani che sono online «ma le competenze restano basse in tutti gli indicatori» e le attività effettuate online «sono di molto inferiori alla media Ue». Su questo punto siamo i penultimi in Europa. Stiamo invece «colmando il divario per quanto riguarda la digitalizzazione delle imprese»: il 30% usa la fatturazione elettronica, percentuale «di molto superiore alla media dell’Ue (18%)». «Buoni risultati» anche nell’erogazione online dei servizi pubblici.


Francesca Basso

Fonte: http://bit.ly/2lHdeRY

 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

donne digitali
Le donne sono migliori degli uomini nella tecnologia, lo afferma un rapporto di The Brookings Institution che ritiene che le donne abbiano migliori competenze tecnologiche e digitali rispetto agli uomini, ma sono ancora sottorappresentate nel settore. Un ....
mar 21 nov, 2017
digitale
Confindustria Digitale e il Team di Piacentini lanciano il progetto "Sistema Paese 4.0". L'obiettivo è informare imprese e PA sui vantaggi del digitale: prima tappa a Perugia. Riflettori sul Piano Triennale. Piacentini: "Semplificare le norme". ....
lun 20 nov, 2017

Eventi correlati

,
Dal 23-05-2017
al 25-05-2017
Luogo: Roma Convention Center "La Nuvola"
Dal 23 al 25 maggio 2017 al Roma Convention Center "La Nuvola", fari puntati sullo sviluppo del Paese. Al centro il ruolo abilitante delle tecnologie.
Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
SCHOLAS
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589