Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Campi estivi e STEM: Italian Digital Revolution nell'elenco dei formatori del Dipartimento per le Pari opportunità

Campi estivi e STEM: Italian Digital Revolution nell'elenco dei formatori del Dipartimento per le Pari opportunità

1
21-02-2017

“L’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) è stata ammessa, su disposizione del DPO della Presidenza del Consiglio dei ministri, nell’elenco dei soggetti abilitati all’erogazione dei percorsi di approfondimento e quindi a collaborare nel quadro delle iniziative nazionali legate alla promozione delle pari opportunità come i campi estivi organizzati per gli studenti delle scuole primarie e secondarie”.

Ad annunciarlo è Arturo Siniscalchi, vice presidente dell’AIDR e dirigente di Formez PA. “Un riconoscimento che ci gratifica – dice Siniscalchi – e ci spinge a fare sempre di più per favorire il processo di digitalizzazione in atto nel paese”.

Il progetto, denominato “In estate si imparano le STEM – Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding”, per cui il Dipartimento per le Pari opportunità ha stanziato 1 milione di euro, prevede il finanziamento di idee per la realizzazione di percorsi di approfondimento in materie scientifiche (matematica, cultura scientifica e tecnologica, informatica ecoding) da svolgersi nel periodo estivo rivolti prevalentemente alle studentesse, ma anche a studenti delle scuole elementari e medie (primarie e secondarie di primo grado).

Alla base del programma c’è la necessità, da un lato, di superare gli stereotipi e i pregiudizi che alimentano il gap di conoscenze tra le studentesse e gli studenti rispetto alle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), nell’ambito del percorso di studi nonché nelle scelte di orientamento e professionali, e dall’altro di favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, incoraggiando le istituzioni scolastiche a tener aperti i propri locali per iniziative formative almeno per due settimane durante l’estate.

A coordinare il settore per l’AIDR sarà Milly Tucci, responsabile dell’osservatorio donne digitali dell’associazione.
Le scuole potranno aderire al bando che è disponibile, di intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sulla piattaforma telematica www.monitor440scuola.it, fino al 28 febbraio p.v 

Fabio Ranucci, Responsabile Ufficio Stampa AIDR 

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Federica Chiavaroli, Sottosegretario di Stato alla Giustizia.
La platea dei partecipanti
Prof. Agnese Vitali, On Simone Baldelli, Rosangela Cesareo, blogger, socia Aidr
Da sinistra: Mauro Draoli, Agenzia per l'Italia Digitale, Carlo De Masi, Presidente Adiconsum, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, Ciro Cafiero, Giuslavorista, Andrea Napoletano, Avvocato direzione Legale ANAS S.p.A
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Da sinistra verso destra: Filomena Tucci socio AIDR; Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confindustria Servizi Innovativi; Federica De Pasquale socio AIDR
Sergio Alberto Codella, avvocato e Segretario Generale Aidr
Vittorio Zenardi, Responsabile Sito e Social Media AIDR

Notizie e Comunicati correlati

AIDR
In rete la solidarietà corre senz’altro più veloce. Ne sa qualcosa l’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) che ha donato alcuni tablet ai piccoli pazienti dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria ....
mer 03 gen, 2018
AIDR
Al Galà di Natale organizzato da Aidr è stata premiata la fondazione pontificia Scholas Occurrentes, della rete mondiale di istituti educativi creata da Papa Francesco. Il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri ha sottolineato: “Dobbiamo ....
mar 26 dic, 2017

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589