Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Formazione flessibile e interattività: ecco l'e-learning per i militari del futuro

Formazione flessibile e interattività: ecco l'e-learning per i militari del futuro

crafa
08-09-2016

Il progetto, sviluppato dall'Università di Torino e dalla Scuola di Applicazione dell'Esercito, ha l'obiettivo di garantire una crescita culturale nei settori a maggior connotazione tecnica e scientifica. 

I futuri dirigenti militari dell'Italia si formeranno e-learning: lo stabilisce un innovativo progetto didattico, concepito dalla Struttura Universitaria Interdipartimentale di Scienze Strategiche (Suiss) dell'Università di Torino e dalla Scuola di Applicazione dell'Esercito.

Il programma, illustrato a Modena nell'ambito del convegno "EMEMitalia 2016 - Design the future!", è promosso dalle più importanti società italiane di e-learning. Si tratta di uno strumento didattico all'avanguardia, che consente una formazione flessibile, specialistica, multidisciplinare e fortemente internazionale utilizzando metodologie digitali altamente innovative.

Partito nella sua fase esecutiva nel 2013, il progetto è stato sviluppato in tre fasi distinte. In primo luogo le predisposizioni infrastrutturali all'interno della Scuola di Applicazione necessarie ad erogare la rete universitaria; successivamente la connessione delle piattaforme informatiche "Moodle" delle due istituzioni per consentire ai docenti e agli studenti una didattica più efficace. Infine la realizzazione di corsi con ampi contenuti interattivi, quali ad esempio test e verifiche con valutazione automatica, utili a stimolare lo studio individuale e agevolare la verifica dei progressi degli allievi. Altri obiettivi prioritari sono l'ampliamento della collaborazione con istituti di formazione esteri e la crescita culturale nei settori a maggior connotazione tecnica e scientifica. 

 F.Me 

Fonte​: http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/43225_formazione-flessibile-e-interattivita-ecco-l-e-learning-per-i-militari-del-futuro.htm

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Carlo De Masi, Presidente Adiconsum, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, On. Dieni Federica M5S, Amedeo Scornaienchi, Presidente Associazione Ambiente e Società
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR
Platea
Da sinistra verso destra: Mauro Nicastri, Presidente AIDR, Arturo Siniscalchi, Vicepresidente AIDR, Dirigente Formez PA
Sottosegretario alla giustiza Cosimo Ferri
Da sinistra: Mauro Draoli, Agenzia per l'Italia Digitale, Carlo De Masi, Presidente Adiconsum, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, Ciro Cafiero, Giuslavorista, Andrea Napoletano, Avvocato direzione Legale ANAS S.p.A
Da sinistra verso destra: Enza Bruno Bossio, parlamentare e componente Intergruppo Innovazione, Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Filomena Tucci (AIDR); Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confi
Alcuni soci AIDR

Notizie e Comunicati correlati

a
Domicilio digitale, non significa solo “da oggi le multe del comune arrivano nella tua casella di posta elettronica”. Far passare questa comunicazione sarebbe un errore gravissimo.  In attesa della realizzazione dell’Anagrafe nazionale ....
dom 15 lug, 2018
 Acquisizioni tecnologiche: l’Europa vende, la Cin
Cambia la pubblicità degli operatori per le offerte Internet. L’Autorità per le Comunicazioni (Agcom) ha infatti approvato una delibera che obbliga gli operatori a fare chiarezza nei confronti dei consumatori. E così chi offre ....
sab 14 lug, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589