Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Startup innovative, danno lavoro a 35 mila persone in Italia

Startup innovative, danno lavoro a 35 mila persone in Italia

START UP
21-01-2017

Nuovi dati del Ministero dello Sviluppo sulle startup innovative: nel quarto trimestre del 2016 il numero di occupati sale del 45% rispetto all’anno precedente.

L’anno passato si è chiuso bene per l’ecosistema startup nazionale, con 7.745 società iscritte al Registro delle imprese innovative, 382 in più rispetto al trimestre precedente. Sono questi i primi dati che emergono dal Rapporto sulle startup innovative relativo al quarto trimestre 2016 elaborato dalla Direzione generale per la Politica Industriale del Ministero dello Sviluppo Economico e da InfoCamere, la società informatica del sistema camerale, in collaborazione con UnionCamere, l’Unione italiana delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Gli addetti sono complessivamente più di 35.000, con un incremento del 44,8% sull’anno precedente.
Nel dettaglio, il numero complessivo di soci delle startup innovative è pari a 27.003, 1.381 in più rispetto a fine settembre. A questi si devono aggiungere 9.169 addetti (+127) impiegati nelle 2.698 startup innovative con almeno un dipendente, il 42,4% del totale.

A livello territoriale, la Lombardia si conferma essere la regione in cui è localizzato il maggior numero di startup innovative: 1.516, pari al 22,5% del totale nazionale. Milano, in particolare, diventa la prima provincia italiana a superare il tetto delle 1.000 startup (1.040).
Ci sono poi l’Emilia Romagna, con 770 (11,4%), il Lazio con 662 (9,8%), il Veneto con 539 (8%) e la Campania, prima regione del Mezzogiorno, con 431 startup innovative (6,4%). La regione con la più elevata incidenza di startup innovative in rapporto alle società di capitali presenti è però il Trentino-Alto Adige (1,07%). Continua a crescere il dato delle Marche (0,81%); anche Emilia-Romagna (0,69%) e il Friuli Venezia-Giulia (0,67%) presentano un’incidenza nettamente superiore al dato nazionale, pari allo 0,42%.

Un patrimonio di conoscenze, competenze ed esperienze su cui però bisogna investire e a livello politico crederci. Nella Legge di bilancio 2017 sono stati previsti una serie di incentivi fiscali che in teoria dovrebbero spronare gli investitori ad agire, tra cui le detrazioni Irpef al 30% per 3 anni.
Per quanto riguarda “Il Fondo Centrale di Garanzia a favore delle startup e delle PMI innovative”, l’importo totale dei finanziamenti erogati non arriva a 420 milioni di euro.

Sempre per il Fondo di garanzia, l’anno passato, con un incremento dell’11,6% sul 2015, le domande accolte hanno raggiunto quota 114.487, confermando il ruolo centrale della garanzia pubblica per l’accesso al credito delle piccole e medie imprese.
L’intervento gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti consentito a banche e intermediari finanziari di concedere finanziamenti per 16,7 miliardi di euro, con un aumento dell’11,4% sull’anno precedente, garantendo un importo complessivo pari a 11,6 miliardi, in crescita del 13,8% rispetto al 2015.

Flavio Fabbri

Fonte: http://bit.ly/2k8A9V2

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

STARTUP
La trasformazione digitale delle nostre spiagge e delle nostre vacanze parte dall’automazione e dall’app economy. Selezionate per il SUN 2017 di Rimini le 10 startup che hanno presentato le soluzioni più innovative. Si va dalla macchina ....
gio 03 ago, 2017
STARTUP
I problemi affrontati all’Internet Day, l’evento organizzato per festeggiare i 31 anni di Internet in Italia. Il ministro Carlo Calenda: ‘basta incubatori con soldi pubblici perché sono stati solo speculazioni edilizie’. ....
ven 28 apr, 2017

Eventi correlati

START UP
Dal 06-02-2017
al 10-02-2017
Luogo: #SEW17 Gli eventi italiani della Startup Europe Week 2017
In oltre 40 paesi, dal 6 al 10 febbraio 2017, sono organizzati eventi e iniziative per informare i potenziali imprenditori sulle attività, gli strumenti e le opportunità di finanziamento per la creazione di impresa. Anche in Italia sono molt

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
SIELTE
Service Tech
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

Anaip
I sud del mondo
LABOS
Ambiente e Società
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (IDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589