Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Fse, per le Regioni inadempienti scatta il commissariamento

Fse, per le Regioni inadempienti scatta il commissariamento

SANITà DIGITALE
02-01-2017

Via all'attuazione delle nuove regole. Sarà l’Agid a coordinare la progettazione dell’infrastruttura nazionale per garantire l’interoperabilità. Sul piatto i primi 2,5 milioni.

Per le Regioni che non rispetteranno le nuove regole sull’attuazione del Fascicolo Sanitario elettronico scatterà il commissariamento. È quanto prevede la Legge di Bilancio entrata in vigore (commi 382-383).

Sarà l’Agid - in accordo con il Ministero della salute e il Ministero dell'economia e delle finanze, Regioni e Province autonome – ad occuparsi della progettazione dell'infrastruttura nazionale che dovrà garantire l'interoperabilità dei Fascicoli. La realizzazione dell’infrastruttura sarà a cura del Ministero dell'economia attraverso l'utilizzo dell'infrastruttura del Sistema Tessera sanitaria. Per l'attuazione del progetto è autorizzata la spesa di 2,5 milioni di euro annui a partire da quest’anno.

Per spingere l’attuazione della roadmap l’Agid ha avviato – con il supporto tecnico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Icar e IIT Sede di Cosenza) - un’indagine esplorativa per rilevare lo stato di attuazione del Fascicolo e supportare Regioni e Province Autonome nella realizzazione di sistemi in grado di garantire l’interoperabilità e anche di favorire il riuso delle soluzioni.

Stando ai dati sul monitoraggio dello stato dell'arte pubblicati sul sito dell'Agid attualmente sono 7 le Regioni operative e 10 quelle che hanno aderito al sistema di interoperabilità sull'infrastruttura nazionale.

Mila Fiordalisi

Fonte: http://bit.ly/2hGZFPq

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

lilt
Per sostenere la guerra contro il cancro necessita un’impresa collettiva, combattere ostinatamente al fine di raggiungere i risultati migliori. Col passare del tempo la sua importanza si è ulteriormente accresciuta per ....
mar 28 nov, 2017
SANITA\' DIGITALE
Gli Health Point saranno posizionati nei luoghi pubblici più frequentati (centro città, scuole, centri commerciali, ecc.) o all’aperto (fiere, piazze) e attivi 7 giorni su 7. Sono progettati da Health Italia S.p.A., “PMI innovativa”, ....
lun 27 nov, 2017

Eventi correlati

Salute
Dal 10-11-2016
al 12-11-2016
Luogo: Milano, Palazzo Lombardia
Convention S@lute2016: prevenire per essere e restare sani, curare, assistere e prendersi cura. Dal 10 al 12 novembre a Milano, a Palazzo Lombardia.
Presentazione camera dei deputati Associazione Ita
Data: 04-05-2016
Luogo: Sala della Regina Camera dei Deputati, Piazza Montecitorio
Viviamo nell'era della RIVOLUZIONE DIGITALE. Una rivoluzione che interessa tutti i settori della società. Riguarda l'istruzione e il mondo della cultura, la salute, i mezzi di trasporto, la politica, il mondo del lavoro. Il digitale ha ormai modifi

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589