Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Facebook, Microsoft, Twitter e YouTube siglano accordo anti-terrorismo

Facebook, Microsoft, Twitter e YouTube siglano accordo anti-terrorismo

Facebook
11-12-2016

Le quattro web company annunciano un accordo per la creazione di un database condiviso di contenuti inneggianti al terrorismo rimossi dalle rispettive piattaforme.

Facebook, Microsoft, Twitter e YouTube (che fa capo a Google) hanno siglato un accordo per condividere informazioni su immagini e contenuti di carattere terroristico pubblicato sulle rispettive piattaforme. L’obiettivo è creare un database unico, condiviso, costituito di “hash” (impronte digitali) con le immagini e i video dei contenuti inneggianti al terrorismo e violenti rimossi dai loro servizi.

Lo scrive Facebook in un post, aggiungendo che lo scopo dell’iniziativa è mettere a fattor comune i contenuti già rimosso da una piattaforma consentirà di identificare più facilmente fonti a rischio e di rimuoverle in tempi più rapidi e di segnalarle alle autorità su loro richiesta.

In una prima fase, i contenuti condivisi saranno quelli più estremi, vale a dire le immagini e i video di super terroristi cancellati in passato per violazioni acclarate delle rispettive policy sulla privacy. Oggetto di condivisione saranno informazioni che non consentiranno di violare la privacy degli altri utenti.

I contenuti non saranno comunque rimossi automaticamente, ma ogni azienda continuerà ad applicare le sue regole interne per quanto riguarda il tipo di materiale da cancellare. 

Paolo Anastasio

Fonte: http://bit.ly/2gYkGpT

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

CYBER SICUREZZA
Il ministro dell'Interno: "L'Italia può contare su un'infrastruttura a prova di distorsioni. Strategia forte che si avvale anche di giovanissimi cervelli e delle eccellenze in ambito accademico". “Sulla cybersecurity abbiamo messo in piedi ....
gio 19 ott, 2017
Au
Cresce la diffusione dei social nelle PA locali: sul podio anche Bologna e Ferarra. Ma l'interazione con la community è ancora scarsa. Roma e Milano i Comuni con più fan/follower. Ecco l'anteprima del Rapporto Icity Rate 2017.  social ....
mar 17 ott, 2017

Eventi correlati

La paivacy esiste ancora?
Data: 07-04-2017
Luogo: Camera dei Deputati Sala Aldo Moro, Piazza Montecitorio - Roma
Venerdì 7 Aprile (ore 17.30), presso la Camera dei Deputati (Sala Aldo Moro, Piazza Montecitorio - Roma) l'associazione Eidos presenta il libro La privacy esiste ancora?
Codemotion Rome 2017
Dal 22-03-2017
al 25-03-2017
Luogo: Dipartimento di Ingegneria dell'Università Roma TRE, via Vito Volterra, 60, Roma.
Il Codemotion Rome si svolgerà da 22 Marzo al 25 Marzo 2017, per una quattro giorni dedicata a tutti i programmatori, più o meno esperti.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
SCHOLAS
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589