Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Arriva a Milano l'undicesima edizione della Festa della Rete

Arriva a Milano l'undicesima edizione della Festa della Rete

RETE
22-11-2016

Da Enrico Mentana, Linus, Daria Bignardi e Davide Oldani a Selvaggia Lucarelli, Luca Sofri e Chef Rubio: a Milano, per un’intera giornata, sabato 3 dicembre l’Open Space dello Iulm si trasformerà in una grande arena aperta al pubblico a cui parteciperanno giornalisti, scrittori, influencer e volti dello show-business. Tutto questo in occasione dell’undicesima edizione della Festa della Rete, il più importante evento, quest’anno patrocinato dal Comune di Milano, che riunisce, ogni anno, tutto ciò che in Italia gravita attorno alle community della rete, che abbiano origine dai blog, da Facebook, da Twitter, dalle chat, dai forum e da qualsiasi altra forma sociale di comunicazione. A culminare la giornata sarà il MIA 16 Macchianera Internet Awards, in cui verranno consegnati gli ‘Oscar’ ai 39 migliori siti e personaggi della rete italiana, e per i quali sono in lizza personaggi del calibro di Fedez, Fiorello, Emma Marrone e Beppe Grillo.

“Siamo felici di poter celebrare l’importante traguardo dell’undicesima edizione della Festa nella città che, per antonomasia, è al centro di tutte le relazioni mediatiche e digitali – commenta il creatore della Festa della Rete Gianluca Neri – . Quest’anno il programma è ancora più ricco e multidisciplinare, arrivando a toccare svariati temi che vanno dall’informazione al tempo dei social ai rischi della comunicazione in rete, con il coinvolgimento e testimonianze di grandi nomi. In quest’edizione abbiamo deciso di smarcarci dagli altri festival coinvolgendo personaggi che siano, ognuno con la propria esperienza, in grado di raccontare una storia capace di far cambiare anche solo in parte la visione della vita di coloro che la ascolteranno”.

Conferenze, dibattiti, installazioni, presentazioni, concerti: dalle 9 alle 20 circa, si succederanno una serie di appuntamenti e tavole rotonde e interviste sui più svariati temi, ma con un unico filo conduttore: dove sta andando la comunicazione in rete. Nel ricco programma della giornata spiccano, tra i tanti incontri, l’intervista di Luca Sofri a Linus, che racconterà il suo rapporto con il mondo dei blog (previsto alle ore 12), il dibattito sul cyberbullismo con il Generale Umberto Rapetto (ore 14.30), l’intervista ‘Unta e bisunta’ allo chef mediatico Rubio (ore 18), e poi ancora momenti di incontro con Selvaggia Lucarelli ed Enrico Mentana, che sarà intervistato dal giornalista Claudio Sabelli Fioretti e dallo youtuber Claudio Di Biagio.

Momento clou sarà il MIA 16 Macchianera Internet Awards che quest’anno comprende 39 categorie. Il Miglior Sito e Miglior Personaggio Influencer sono promosse da TIM, protagonista anche quest’anno della festa della Rete. TIM si conferma ancora una volta la propria leadership nell’innovazione e il ruolo di abilitatore della vita digitale del Paese grazie non solo alla realizzazione delle infrastrutture di rete ultrabroadband e alla diffusione dei servizi innovativi di ultima generazione, ma anche attraverso il sostegno ad iniziative volte ad aumentare il livello di consapevolezza delle persone che utilizzano il web. JUST EAT partecipa come Gold Partner, offrendo la possibilità a tutti gli ospiti di vivere un’esperienza takeaway unica, attraverso la distribuzione di pack negli spazi della festa e presso un corner JUST EAT dedicato, che permetteranno di provare tutta la varietà di cucine offerte dal servizio, grazie a un codice speciale. Inoltre il brand di food delivery consegnerà durante la cerimonia di premiazione l’award MIA16 al Miglior Sito Di Satira in Italia.

Inalpi, in veste di Golden Partner, premierà il Miglior Food-blogger eletto dalla rete. Porterà la seconda edizione del contest “Saranno Famosi” che proclamerà in una sfida dal vivo il miglior Sous Chef d’Italia. Oltre a questo farà scegliere direttamente dagli utenti la Food-blogger vincitrice della sfida “Il miglior Panino d’Italia”. La categoria Miglior Disegnatore Vignettista è promossa da Lenovo, che alla Festa terrà #YogaBookomics, kermesse di incontri e workshop gratuiti con grandi nomi del fumetto che useranno Yoga Book, il nuovissimo tablet che permette di disegnare (anche) su carta e digitalizzare. La categoria Miglior Brand Online è promossa dal magazine on line Ilmondocane.it. Un vero e proprio red carpet che dalle 20.00 vedrà sfilare il meglio dell’informazione e dello spettacolo italiano. Dal miglior sito, alla miglior community, youtuber, radio, sito letterario e sito di satira, al ‘the best of’ tra i food blogger, start up e persino hastag: a ‘concorrere’ sono anche testate di informazione come La Repubblica, il Corriere della Sera e programmi tv come Masterchef ed X Factor.

L’evento vede il sostegno di importanti aziende: TIM (Top Partner), seguito da Lenovo, Twitter, Inalpi, JUST EAT, Tinaba, KitchenAid, Edison e Madai. Media Partner oltre a Found! sono BEWE, Netaddiction, Socialcom.

Per l’evento sono stati creati due hastag dedicati: #FDR16 e #MIA16. 

Spot and Web Fonte: http://bit.ly/2flqDv2

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Alcuni soci AIDR
Da destra: Paolo Sasso, Responsabile Procurement Enel Italia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR, Federica Meta, giornalista Corriere Comunicazione, Gianluca Maria Esposito, Ordinario Diritto Amministrativo Università di Salerno
Da sinistra: Cinzia Dato, Amedeo Scornaienchi, Mauro Nicastri, Pasquale Natella, Luca Meini
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Da sinistra: Sen. Maria Rizzotti, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Massimiliano Vitali
La platea dei partecipanti
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (4 ist,0 cat)
Da sinistra: Maria Antonietta Spadorcia, Rosangela Cesareo, Cristiana Luciani, Elena Barbieri

Notizie e Comunicati correlati

Mauro Nicastri
E-government: la rivoluzione (digitale) non è un pranzo di gala. Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è anche presidente e fondatore dell’Associazione Italian Digital ....
mer 25 apr, 2018
Mauro Nicastri
AIDR (associazione italian digital revolution), rappresentata dal presidente Mauro Nicastri, partecipa alla presentazione del Premio Racconti nella rete (www.raccontinellarete.it), giovedì 12 aprile, alla Biblioteca Europea di Roma, in via Savoia ....
ven 06 apr, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
Iet Group
Tesav
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
Macchioni Comunications
SCHOLAS
A.P.S.P.
Adiconsum
API
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
VmWay
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE
Fare Calabria
Consorzio Vini Mantovani

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589