Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Google battezza il searching a misura di smartphone

Google battezza il searching a misura di smartphone

1
18-10-2016

Novità in casa del motore di ricerca: le pagine "mobile friendly" verranno indicizzate separatamente da quelle "tradizionali", pensate per i pc. 

Google si appresta a un cambiamento radicale nel suo core business: le ricerche sul web. Il motore online indicizzerà separatamente le pagine "mobile friendly" - ottimizzate per essere viste sul piccolo schermo di uno smartphone - da quelle tradizionali, adatte a una fruizione dai computer. Lo ha anticipato nei giorni scorsi Gary Illyes, analista di Google, in una conferenza, sottolineando che l'indice per i dispositivi mobili sarà quello "primario", da cui cioè il motore di ricerca andrà a pescare i risultati. La novità, ha confermato Illyes al sito Search Engine Land, diventerà effettiva nel giro di "mesi".

La decisione avrà un grande impatto sui siti web e potrebbe fare da apripista per altri motori di ricerca: sviluppatori, aziende ed editori online dovranno assicurarsi che i loro contenuti siano il più possibile compatibili per l'esperienza "mobile" per essere adeguatamente indicizzati da Google.

Che Big G stia puntando sul web "mobile" non è un mistero. In questa direzione vanno sia il lancio delle "Amp", le "Pagine mobili accelerate" per caricare più velocemente gli articoli ottimizzati per telefoni e tablet, sia alcuni aggiornamenti dell'algoritmo di ricerca che si proponevano proprio di penalizzare i siti sprovvisti di una versione ad hoc per i dispositivi mobili.

Cor.Com

Fonte: http://bit.ly/2eq57Xc

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Premiazione "Rating di legalità" AIDR
Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il vice presidente AIDR Arturo Siniscalchi, dirigente di Formez
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Da sinistra: Cinzia Dato, Amedeo Scornaienchi, Mauro Nicastri, Carlo De Masi, Giuseppe Scanni
Flavia Marzano assessore per la Roma Semplice, Ileana Fedele magistrato di Cassazione, Arturo Diaconale, componente del consiglio di amministrazione della Rai, Pasquale Liccardo direttore generale dei sistemi informativi del ministero della Giustizia, Mau
Arturo Siniscalchi,  vice presidente AIDR dirigente di Formez, Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Cataldo Calabretta, Avvocato
Federica Meta, giornalista Corriere delle Comunicazioni
Da sinistra: Gian Luca Petrillo, Mauro Nicastri, Roberto Vescio, Maria Antonietta Spadorcia, Francesco Saverio E. Profiti, Sergio Alberto Codella, Andrea Bisciglia, Gennaro Petrone

Notizie e Comunicati correlati

m
L'utilizzo delle nuove tecnologie, dei digital media e la diffusione della cultura attraverso il web è alla base dell’accordo di collaborazione sottoscritto dall’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e dalla testata ....
mer 04 lug, 2018
NICASTRI-MANFUSO
Stretta di mano tra Mauro Nicastri e Sara Manfuso, rispettivamente presidenti delle associazioni "Italian Digital Revolution" (www.aidr.it) e "iocosì", dopo la firma di un'importante protocollo d'intesa. L'accordo prevede una sinergia tra il ....
gio 28 giu, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589