Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » NICE: un'acquisizione italiana per AWS - Fonte Tech Week Europe, di Francesco Pignatelli

NICE: un'acquisizione italiana per AWS - Fonte Tech Week Europe, di Francesco Pignatelli

Cloud
17-02-2016

Amazon Web Services acquisisce NICE, azienda di Asti specializzata in piattaforme per l’elaborazione distribuita

Amazon Web Services (AWS) ha annunciato l’acquisizione di NICE, azienda italiana che produce piattaforme software per l’High Performance Computing e la virtualizzazione, offrendo anche i relativi servizi. AWS ha sottolineato che l’azienda italiana continuerà a sviluppare i prodotti che ha attualmente in portafoglio e che per i clienti non dovrebbe cambiare nulla. Andando avanti – ha spiegato Jeff Barr, Chief Evangelist di AWS – le due aziende “collaboreranno nello sviluppo di tool e servizi ancora migliori”.

NICE ha sede ad Asti ed è stata fondata nel 1996. È specializzata nello sviluppo di moduli per ottimizzare la gestione e l’utilizzo delle infrastrutture di elaborazione distribuita, un elemento che ovviamente si sposa bene con le attività di AWS ma che è anche collegato in generale agli ambienti di cloud privato e alle infrastrutture di grid computing. I due prodotti principali dell’azienda, citati anche da Barr, sono EnginFrame e Desktop Cloud Visualization.

EnginFrame è descritto come un “grid portal”. È in sintesi un’interfaccia che permette sia agli utenti finali sia agli amministratori di sistema di interagire in maniera (più) semplice con una infrastruttura di elaborazione distribuita, nascondendo la complessità dei vari componenti sottostanti. Opera come un portale attraverso cui gli utenti possono avviare l’esecuzione di applicazioni e workload mentre gli amministratori di sistema hanno una visione e un controllo completi di come sono utilizzate le risorse condivise.

EnginFrame è tra l’altro alla base di un altro prodotto di NICE – CloudFrame – progettato in maniera specifica per applicare le funzioni di EnginFrame ad ambienti cloud, in particolare per creare un sistema SaaS pubblico o privato.

Desktop Cloud Visualization è un prodotto ancora più specifico. Permette di usare desktop “leggeri” per visualizzare elaborazioni grafiche intensive che avvengono su un sistema centrale. In questo modo è possibile usare client non particolarmente potenti dal punto di vista grafico per “affrontare” applicazioni grafiche invece impegnative. Il server centrale può usare vari tipi di acceleratori grafici, DCV intercetta la parte di visualizzazione e la ritrasmette ai clienti ottimizzando il proprio funzionamento in base alle caratteristiche della rete fra il server e il client.

Fonte Il corriere delle comunicazioni, di Francesco Pignatelli, 12 febbraio 2016

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

AIDR
“Disoccupati, studenti, Pubbliche Amministrazioni, Aziende… prospettive per il futuro occupazionale nel digitale”. Se ne discute all'Open Day del Sud Italia sulle competenze digitali organizzato dall’Associazione Italian Digital ....
ven 04 ago, 2017
Donato A. Limone, Ordinario di informatica giuridi
La Pubblica Amministrazione non ama il digitale. Tra riforme problematiche e critiche, come uscire da questo 'blocco' istituzionale e culturale? La burocrazia non ama le innovazioni. Tanto meno l’innovazione digitale. L’affermazione che facciamo ....
mer 02 ago, 2017

Eventi correlati

Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi
Al TEDxRoma r5
Data: 08-04-2017
Luogo: Auditorium di via della Conciliazione Via della Conciliazione, 4, 00193 Roma
Al TEDxRoma 2017 immagineremo e progetteremo il futuro dei prossimi 20 anni. Il 2037 non è solo il futuro che regaliamo alle nuove generazioni, potremmo vederlo con i nostri occhi, viverlo attraverso le scelte che facciamo oggi e lì, nel 203

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
SIELTE
Service Tech
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

Anaip
I sud del mondo
LABOS
Ambiente e Società
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (IDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589