Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Digitalizzare le donne del Sud: via al progetto Wit

Digitalizzare le donne del Sud: via al progetto Wit

04-10-2016
a

Promossa da Fondazione Mondo Digitale e Costa Crociere Foundation l'iniziativa è destinata alle giovani studentesse di Calabria, Campania e Sicilia. Si punta a favorire l'ingresso di 150 ragazze nel mondo del lavoro sostenendo l'imprenditoria tecnologica.

 

Favorire l'ingresso di 150 studentesse nel mondo del lavoro sostenendo i progetti imprenditoriali nel settore delle tecnologie. È questo l’obiettivo del progetto Women in Techonology (Wit), promosso da Fondazione Mondo Digitale con Costa Crociere Foundation. Un progetto destinato a tre regioni italiane - Calabria, Campania e Sicilia – ossia quelle dove la condizione delle giovani donne risulta particolarmente critica tenendo conto di fattori quali l’abbandono scolastico, il tasso di disoccupazione e la mancata scolarizzazione. L’iniziativa di durata biennale (è partita a giugno scorso e si estenderà fino a maggio 2018) sarà presentata domani nell’ambito della prima edizione della Phyrtual Innovation Week, in corso a Roma fino all'8 ottobre presso il Campidoglio e la Palestra dell’Innovazione e organizzata dallaFondazione Mondo Digitale.

Si tratta di una settimana di eventi per dialogare con esperti, confrontarsi con i manager delle aziende Ict, scoprire le migliori pratiche didattiche, sperimentare strumenti innovativi. “L'obiettivo è condividere network, agenda progettuale e programma formativo con la comunità degli innovatori e la cittadinanza – spiegano dalla Fondazione - per contribuire al processo di allineamento della scuola con le nuove sfide educative della società complessa. Ogni giorno la presentazione di un progetto dedicato ai giovani, alla "generazione in transizione", per renderla consapevole e protagonista nei processi di cambiamento, in progressiva accelerazione”.

In dettaglio, la fase pilota del progetto Wit coinvolge tre istituti di istruzione secondaria superiore e fornisce un servizio di accoglienza, bilancio competenze, formazione specifica nella redazione di business plan, mentoring nello sviluppo del progetto. Le attività sono svolte con il metodo elaborato dalla Fondazione Mondo Digitale che combina hard e soft skills: la trasmissione di competenze tecniche e il sostegno nello sviluppo di competenze per la vita (imprenditorialità, leadership, problem solving).

Mila Fiordalisi

Fonte: http://bit.ly/2cPFHVl


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Carlo Flamment; Francesco Verbaro; Carlo Mochi Sismondi ; Gianluca Maria Esposito; Alessandro Bacci.
La platea dei partecipanti
Carlo De Masi, Presidente ADICONSUM
Alcuni soci AIDR
Da sinistra: Roberto Morello, Dirigente Medico Ospedaliero, Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato alla giustizia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR
Da sinistra verso destra: Mauro Nicastri, Presidente AIDR, Arturo Siniscalchi, Vicepresidente AIDR, Dirigente Formez PA
Da destra: Paolo Sasso, Responsabile Procurement Enel Italia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR, Federica Meta, giornalista Corriere Comunicazione, Gianluca Maria Esposito, Ordinario Diritto Amministrativo Università di Salerno
Da sinistra verso destra: Filomena Tucci socio AIDR; Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confindustria Servizi Innovativi; Federica De Pasquale socio AIDR

Notizie e Comunicati correlati

nicastri
  Si terrà martedì 23 ottobre a Roma il convegno “Il Cybersecurity ACT: strategia europea e priorità per l’Italia”. L’incontro è organizzato dalla Commissione Europea in Italia è curato da ....
dom 21 ott, 2018
AIDR
Lunedì 22 ottobre, alle ore 15 presso l’unità operativa di neuropsichiatria infantile dell’ospedale Gemelli di Roma diretta dal Prof. Eugenio Mercuri, Italian Digital Revolution (www.aidr.it) consegnerà alcuni tablet ai ....
sab 20 ott, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589