Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Job4good, la piattaforma per trovare lavoro nel terzo settore

Job4good, la piattaforma per trovare lavoro nel terzo settore

02-10-2016
Job4good

Il sito è stato ideato e realizzato da Luca Di Francesco e Diego Maria Ierna, membri di Passione Non Profit, portale che offre informazioni e servizi per le realtà del terzo settore.

Job4good.it non è una startup ma unapiattaforma - online dal 9 marzo di quest’anno - concepita per far incontrare domanda e offerta di lavoro nel non profit. La piattaforma funziona in modo molto semplice.Chi cerca lavoro in realtà del terzo settore si registra gratuitamente e ha una sezione in cui creare uno o più profili, che gli permetteranno da subito di candidarsi, magari differenziando il proprio curriculum in base alle competenze ed esperienze personali.

A loro volta enti e organizzazioni non profit che si iscrivono sulla piattaforma possono pubblicare autonomamente i propri annunci, geolocalizzandoli sulla mappa interattiva che apre la homepage del sito. È anche operativo un servizio di “job alert” che avvisa periodicamente le persone registrate su tutte le nuove posizioni o solo su quelle ritenute di proprio interesse.
Job4good è stato ideato e realizzato da Luca Di Francesco e Diego Maria Ierna, membri di Passione Non Profit, portale che offre informazioni e servizi per le realtà del terzo settore.  

Luca e Diego si sono incontrati all’Expo: uno era il responsabile social dei volontari e l’altro curava il marketing di Cascina Triulza. L'idea della piattaforma è venuta così, come hanno detto al Corriere della Sera: "Un giorno - dice Luca - ci raccontavamo quel che sappiamo da tempo. Tipo che solo in Italia ci sono 300mila tra gruppi, associazioni, aziende e società non-profit. Che questo settore cerca gente sempre più specializzata. E che per incrociare questa domanda-offerta era ora di trovare un sistema migliore del vecchio “amico dell’amico”. Così un po’ alla volta abbiamo creato una piattaforma leggera, affidabile, semplice.”.

L’intuizione è davvero valida. In questi anni di crisi, il terzo settore in Europa ha tenuto e anzi ha prodotto più occupazione. I bisogni sociali aumentano, le risposte hanno bisogno di essere date in maniera professionale. Le organizzazioni non profit richiedono profili specializzati e sono sempre di più le persone che scelgono di sviluppare un percorso lavorativo nel terzo settore, alla ricerca anche di un lavoro ricco di significato. Di conseguenza è necessario ci siano luoghi che permettano di mettere facilmente in contatto tra loro chi cerca e chi offre lavoro in questi ambiti. Per questo job4good is very good.

 

Antonio Palmieri

 

Fontehttp://bit.ly/2dhwbsr

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (1 ist,0 cat)
Platea
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (0 ist,0 cat)
Sergio Alberto Codella avvocato giuslavorista, Segretario Generale AIDR, Francesco Orsomarso avvocato civilista, Mauro Nicastri Presidente AIDR, Luigi Consoli, segretario generale del Tar del Lazio, Alberto Tucci avvocato penalista, Simone Rossi, esperto
Rosangela Cesareo, Blogger e socia AIDR
Da sinistra: Mauro Nicastri, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti, Massimo Casciello, Andrea Bisciglia
La platea dei partecipanti
Sergio Alberto Codella, avvocato e Segretario Generale Aidr

Notizie e Comunicati correlati

AIDR
Un accordo di collaborazione è stato siglato tra l’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e Canon Italia spa (www.canon.it), brand giapponese leader mondiale nel settore del “digital imaging”. A sottoscrivere l’intesa, ....
gio 11 ott, 2018
Donato Limone
Senza una vera funzione di coordinamento il processo di transizione digitale non permetterà la transizione verso un’amministrazione nativamente digitale e la PA non diventerà volano di innovazione per il Paese. 1. Il responsabile ....
ven 05 ott, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589