Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Al via il premio "Rating di legalità nella Pubblica amministrazione". Martedì 21 novembre la conferenza stampa di presentazione

Al via il premio "Rating di legalità nella Pubblica amministrazione". Martedì 21 novembre la conferenza stampa di presentazione

aidr
14-11-2017

Al via il premio “Rating di legalità nella Pubblica amministrazione”. Martedì 21 novembre la conferenza stampa di presentazione.

Parte il premio nazionale “Rating di legalità nella Pubblica amministrazione”. La prima edizione dell’iniziativa, organizzata dall’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) in collaborazione con i propri partner, verrà illustrata nel dettaglio in una conferenza stampa che si terrà a Roma martedì 21 novembre, alle ore 11,30, presso la sala stampa della Camera dei deputati in via della Missione 4

Il riconoscimento, realizzato dagli studenti del liceo artistico “Silvio Lopiano” di Cetraro (Cosenza), ha l’obiettivo di stimolare le pubbliche amministrazioni a migliorare i propri processi attraverso l’utilizzo delle tecnologie per favorire la trasparenza, combattere la corruzione e coinvolgere sempre più i cittadini, e verrà assegnato annualmente alle prime quindici PA centrali e locali che, attraverso il controllo di un software dedicato, realizzato da un partner dell’Aidr, risponderanno ai requisiti richiesti dal regolamento del premio. Tale motore di ricerca infatti interrogherà i siti web delle pubbliche amministrazioni e incrociando i dati con quelli resi disponibili dall’ANAC assegnerà a ciascuna di esse un tasso percentuale di copertura informativa, ovvero quante delle informazioni previste dalle normative in termini di trasparenza le PA rendono pubbliche e accessibili ai cittadini. 

All’incontro con la stampa, moderato dalla giornalista e conduttrice del Tg2 Rai Maria Antonietta Spadorcia, interverranno Cosimo Ferri, magistrato e sottosegretario di stato alla Giustizia; Mauro Nicastri, presidente di Italian Digital Revolution; Massimo La Camera, CEO di Tecnoter; Gianluca Maria Esposito, professore ordinario e direttore della “Scuola in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione” dell’Università degli Studi di Salerno Francesco Verbaro, esperto PA e presidente Formatemp, Laura Strano, responsabile Osservatorio Anticorruzione e Trasparenza AIDR; Isabella Mori - Membro della Direzione nazionale di Cittadinanzattiva per le politiche nazionali su trasparenza e corruzione, Vincenzo Mongillo, professore di diritto penale presso l’Università di Roma Unitelma Sapienza; Carlo De Masi, presidente di Adiconsum e Roberto Morello, dirigente medico ospedaliero.

Scarica l'invito Stampa

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Cinzia Dato, Amedeo Scornaienchi, Mauro Nicastri, Pasquale Natella, Luca Meini
Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il vice presidente AIDR Arturo Siniscalchi, dirigente di Formez
La platea dei partecipanti
La platea dei partecipanti
Da sinistra verso destra: Mauro Nicastri, Presidente AIDR, Arturo Siniscalchi, Vicepresidente AIDR, Dirigente Formez PA
Da sinistra: Mauro Draoli, Agenzia per l'Italia Digitale, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, Ciro Cafiero, Giuslavorista
Da destra: Paolo Sasso, Responsabile Procurement Enel Italia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR, Federica Meta, giornalista Corriere Comunicazione, Gianluca Maria Esposito, Ordinario Diritto Amministrativo Università di Salerno
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR

Notizie e Comunicati correlati

Mauro Nicastri
E-government: la rivoluzione (digitale) non è un pranzo di gala. Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è anche presidente e fondatore dell’Associazione Italian Digital ....
mer 25 apr, 2018
Soro
A Key4biz l’Autorità per la protezione dei dati personali smentisce quanto riportato su Agendadigitale.eu, secondo cui il Garante privacy avrebbe congelato di 6 mesi le sanzioni alle aziende dopo l’entrata in vigore del Gdpr: ‘Il ....
ven 20 apr, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
Iet Group
Tesav
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
Macchioni Comunications
SCHOLAS
A.P.S.P.
Adiconsum
API
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
VmWay
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE
Fare Calabria
Consorzio Vini Mantovani

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589