Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Sanità digitale, mercoledì 11 incontro a Roma per parlare di nuove opportunità di assistenza

Sanità digitale, mercoledì 11 incontro a Roma per parlare di nuove opportunità di assistenza

andrea
03-10-2017

“Sanità elettronica e processi digitali nel settore della salute” è il titolo del convegno che si terrà mercoledì 11 ottobre a Roma, con inizio alle ore 17, presso la Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio.

L’incontro, organizzato dall’associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell’Agenzia per l’Italia digitale, dell’Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione “I Sud del mondo”, si propone di analizzare un capitolo fondamentale della rivoluzione tecnologica in corso aprendo un confronto tra i diversi attori dell’informatizzazione sanitaria, dai medici di base alle Asl e agli ospedali, fino al fascicolo elettronico e alla digitalizzazione delle cartelle sanitarie di milioni di pazienti con prescrizioni, analisi e accertamenti diagnostici.

Una riflessione su un tema di grande interesse. Basti pensare infatti che per l’Italia la digitalizzazione del processo sanitario e la conversione della medicina personalizzata possono valere un risparmio di circa 20 miliardi: l’equivalente di un punto del nostro Pil. Ma il dibattito ha soprattutto lo scopo di proporre soluzioni affinché vi sia un effettivo sostegno dell’innovazione nel sistema sanitario con la consapevolezza che, in un contesto così delicato dal punto di vista umano, necessitano un’attenzione e una sensibilità che vadano oltre sterili polemiche. Partendo dal presupposto che la buona sanità è un diritto inalienabile di tutti, senza alcuna distinzione, da esercitare e garantire nel migliore dei modi. Così come per quanto riguarda il settore digitale dove, grazie alle informazioni raccolte e trasmesse in formato elettronico, tra telemedicina, app mediche e altri dispositivi, si potranno avere ricadute positive sia per le cure sia per l’assistenza in generale ai pazienti.

L’evento, moderato dalla giornalista della Rai Maria Antonietta Spadorcia, sarà aperto dai saluti del presidente di Italian Digital Revolution, Mauro Nicastri, e del cardiologo e responsabile dell’osservatorio Sanità digitale dell’Aidr, Andrea Bisciglia. Previsti gli interventi di Vincenzo Panella, direttore generale del dipartimento Salute e Politiche sociali della Regione Lazio; Maria Capalbo, direttore generale dell’azienda ospedaliera Pesaro-Fano; Francesco Saverio E. Profiti, IT manager Asl Viterbo; Stefano Van Der Byl dell'Agenzia per l’Italia Digitale; Massimo Casciello, direttore generale del Ministero della Salute, e delle parlamentari Annalisa Silvestre (Pd) e Maria Rizzotti (FI), segretario e vicepresidente vicario della commissione Igiene e Sanità del Senato, e di Dalila Nesci (M5S), capogruppo commissione Affari sociali della Camera. 

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (2 ist,0 cat)
Premiazione "Rating di legalità" AIDR
Alcuni soci AIDR
Da destra: Maurizio Fedele, Responsabile Relazioni esterne AIDR, Vittorio Zenardi, Responsabile Sito e Social Media AIDR, Mauro Nicastri, Presidente AIDR, Amedeo Scornaienchi, Presidente Associazione Ambiente e Società, Rocco Morelli, Direttore Sci
La platea dei partecipanti
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR
Flavia Marzano assessore per la Roma Semplice, Ileana Fedele magistrato di Cassazione, Arturo Diaconale, componente del consiglio di amministrazione della Rai, Pasquale Liccardo direttore generale dei sistemi informativi del ministero della Giustizia, Mau
Da sinistra: Vittorio Zenardi, Sergio Alberto Codella, Mauro Nicastri, Flavia Marzano, Arturo Siniscalchi, Maurizio Fedele e Fabio Ranucci

Notizie e Comunicati correlati

m
L'utilizzo delle nuove tecnologie, dei digital media e la diffusione della cultura attraverso il web è alla base dell’accordo di collaborazione sottoscritto dall’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e dalla testata ....
mer 04 lug, 2018
NICASTRI-MANFUSO
Stretta di mano tra Mauro Nicastri e Sara Manfuso, rispettivamente presidenti delle associazioni "Italian Digital Revolution" (www.aidr.it) e "iocosì", dopo la firma di un'importante protocollo d'intesa. L'accordo prevede una sinergia tra il ....
gio 28 giu, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589