Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Smw Roma: Marzano, 'Social media e tecnologia per migliori servizi'

Smw Roma: Marzano, 'Social media e tecnologia per migliori servizi'

itallian Digital Revolution
12-09-2016

L'assessore di Roma, Flavia Marzano alla Social Media Week della Capitale e si punta sul concetto di connessione attraverso i social network.

 

"Sono molto lieta di aprire un evento di questo tipo, perché ha tra i suoi obiettivi quello che sto perseguendo nel mio mandato di assessore di Roma Capitale. Ovvero, di aiutare persone e organizzazioni a connettersi attraverso la collaborazione e la condivisione di idee, esperienze, conoscenze ed informazione. Ed è proprio in questa direzione che si sta muovendo la città di Roma". A parlare è l'assessore del comune di Roma, Flavia Marzano, inaugurando la Social Media Week di Roma che durerà fino a venerdì 16 settembre.
"Ad oggi - aggiunge Marzano - sono pochissimi i comuni che intervengono sui social network e queso rappresenta un gap assolutamente da colmare. Noi come Roma Capitale siamo attivi sui social, ma anche noi dobbiamo migliorare moltissimo. Abbiamo oggi 600mila iscritti quando abbiamo oltre 3 milioni di potenziali utenti in città. Ma non dobbiamo dimenticare che un terzo degli italiani ancora oggi non è mai stato su internet. E noi dobbiamo ovviamente offrire servizi anche a loro, perché occorre raggiungere tutti".

L'USO DELLA TECNOLOGIA - La 'nuova' Capitale, però, si sta impegnando per migliorare la qualità dei servizi attraverso la tecnologia: "Abbiamo fatto una delibera di recente per portare dei punti di accesso in giro per la città per dare strumenti fruibili ai cittadini sia a quelli che già utilizzano internet ma anche per chi vuole e deve scoprirli per la prima volta. L'obiettivo è avere soluzioni ai problemi e fornire strumenti per risolverli. Il mondo dei social media è senz'altro un mezzo prezioso e abbiamo intenzione di sfruttarlo al meglio".
COSA SI PUO' FARE CON I SOCIAL - "Ci sono moltissime cose da poter fare insieme ai social. Penso come minimo all'integrazione tra i social e la pubblica amministrazione e siamo molto disponibili ad ascoltare proposte da queste realtà per creare e sviluppare nuovi servizi".
 
Alessio Crisantemi
 

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti, Massimo Casciello, Andrea Bisciglia, Maria Antonietta Spadorcia, Mauro Rosario Nicastri, Maria Capalbo, Vincenzo Panella, Massimo Vitali
Da sinistra verso destra: Raffaella Regoli, Caporedattore Mediaset; Rosangela Cesareo, Blogger e socio AIDR; Francesca Montemagno, Presidente di Pari o Dispare;
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR
Da sinistra: Mauro Draoli, Agenzia per l'Italia Digitale, Carlo De Masi, Presidente Adiconsum, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, Ciro Cafiero, Giuslavorista
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (1 ist,0 cat)
Federica Chiavaroli, Sottosegretario di Stato alla Giustizia.
Da sinistra: Roberto Morello, Dirigente Medico Ospedaliero, Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato alla giustizia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR
Giancarla Rondinelli, giornalista Mediaset, Prof. Agnese Vitali, On Simone Baldelli, Rosangela Cesareo, blogger, socia Aidr

Notizie e Comunicati correlati

Fake News
Più di 3,5 milioni di genitori si sono imbattuti in indicazioni mediche sbagliate, ma 15 milioni di italiani cercano prevalentemente su internet soluzioni ai propri malanni e senza le necessarie competenze. Intanto parte il Gruppo europeo per la ....
ven 19 gen, 2018
m
Segnando una decisa discontinuità rispetto al passato, il Comune di Milano ha deciso di mettere a disposizione del territorio metropolitano una parte consistente dei finanziamenti di cui è beneficiario grazie al progetto PON Metro. Ecco ....
gio 18 gen, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589