Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Apple a Napoli, al via le selezioni: più di 4mila per 200 posti

Apple a Napoli, al via le selezioni: più di 4mila per 200 posti

11-09-2016
a

Partono i test d'ingresso per entrare nella iOs developer academy. In 300 passeranno al colloquio motivazionale in inglese per la scrematura finale.

Sono partiti a Napoli, ai locali della facoltà di Biotecnologie dell'università Federico II, i test di ammissione per la iOs developer academy annunciata daApple nel capoluogo campano. A partecipare alle selezioni, c sono in tutto 4.174 giovani, divisi in nove gruppi, che ambiscono ai 200 posti disponibili. Il test è composto da 30 domande a risposta multipla, in cui i candidati potranno scegliere tra 4 possibilità.

Da questa prima fase di selezione saranno scelti 300 candidati, che passeranno alla seconda parte della selezione, quella dei colloqui motivazionali in inglese. I primi duecento della graduatoria finale saranno ammessi a partecipare ai corsi per sviluppatori di applicazioni della casa di Cupertino, prima iniziativa del genere del colosso californiano in Europa. I corsi inizieranno a ottobre per un primo gruppo di 100 studenti, mentre gli altri dovranno attendere per entrare in aula fino a gennaio.

Le lezioni, tenute dai docenti selezionati nei giorni scorsi, si terranno nel campus universitario di San Giovanni a Teduccio a Napoli est. Ogni ciclo di studi ha la durata di nove mesi. Il primo gruppo, quello che inizierà a ottobre, terminerà la sua formazione a giugno 2017. Per i ragazzi del gruppo di gennaio, il corso andrà avanti fino al settembre 2017.

 

 A.S.

Fonte: http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/43176_apple-a-napoli-al-via-le-selezioni-piu-di-4mila-per-200-posti.htm

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Massimo Casciello, Andrea Bisciglia, Maria Antonietta Spadorcia, Mauro Rosario Nicastri, Maria Capalbo, Vincenzo Panella
AIDR e Fattore Mamma
Da sinistra verso destra: Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Filomena Tucci socio AIDR; Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confindustria Servizi Innovativi; Federica De Pasquale socio AIDR
Da sinistra: Carlo Flamment; Francesco Verbaro; Carlo Mochi Sismondi ; Gianluca Maria Esposito; Alessandro Bacci.
La platea dei partecipanti
Enrico Costa, Ministro per gli Affari regionali con delega in materia di politiche per la famiglia
On. Fabrizio Di Stefano
Filomena Tucci, responsabile osservatorio donne digitale AIDR e sud Confassociazioni e Federica De Pasquale Vice Presidente Confassociazioni con delega alle Pari Opportunitàsocio AIDR

Notizie e Comunicati correlati

nicastri
  Si terrà martedì 23 ottobre a Roma il convegno “Il Cybersecurity ACT: strategia europea e priorità per l’Italia”. L’incontro è organizzato dalla Commissione Europea in Italia è curato da ....
dom 21 ott, 2018
AIDR
Lunedì 22 ottobre, alle ore 15 presso l’unità operativa di neuropsichiatria infantile dell’ospedale Gemelli di Roma diretta dal Prof. Eugenio Mercuri, Italian Digital Revolution (www.aidr.it) consegnerà alcuni tablet ai ....
sab 20 ott, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589