Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » WordPress sotto attacco: 50mila siti infettati per creare criptomoneta

WordPress sotto attacco: 50mila siti infettati per creare criptomoneta

Cybersicurity
09-03-2018

La scoperta del Bad Packets Report: i miner attaccano pc e smartphone per “succhiare” parte della potenza di calcolo e usarla per realizzare bitcoin, soprattutto nella variante Monero.

Circa 50mili siti di WordPress sono infettati da malware che usano i device degli utenti per minare criptovalute. Lo ha rilevato il Bad Packets Report, secondo cui l’obiettivo degli hacker non è rubare dati sensibili o password ma “rapire” parte della potezna di calcolo dei dispositivi ed utilizzarla per creare bitcoin, soprattutto nella variante Monero.

Monero è una criptovaluta creata nell’aprile 2014 che si focalizza sulla privacy, la decentralizzazione, la scalabilità e sulla fungibilità. Il suo primo nome è stato BitMonero per poi divenire semplicemente Monero che in esperanto significa moneta.

In gergo l’attacco si chiama “cryptojacking”, un procedimento che, data il bomm di domanda di criptomoneta, si sta diffondendo in modo molto rapidamente. Offensive sono state rilevate anche su siti governativi (soprattutto britannici e statunitensi) e non solo su pc: anche gli smartphone entrano nel mirino dei miners.

A febbraio la società di sicurezza informatica Malwarebytes ha rintracciato una campagna che coinvolgerebbe circa 800.000 dispositivi mobili al giorno.

F. Me

Fonte: http://bit.ly/2p46KPV

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Cybersicurity
Il cybercrime continua a colpire il nostro Paese, dove nel mese di Maggio 2018 sono stati registrati 4.353 attacchi informatici in Italia, con una media di circa 140 attacchi al giorno. Oltre il 30% di questi è stato sferrato direttamente dall’Italia, ....
ven 15 giu, 2018
Barberio
Raffaele Barberio, presidente dell’associazione Privacy Italia, è stato audito oggi dalla Commissione bicamerale speciale sugli atti di Governo, sullo schema di decreto di adeguamento della normativa nazionale al Gdpr. Ecco le sue 4 proposte ....
ven 08 giu, 2018

Eventi correlati

La paivacy esiste ancora?
Data: 07-04-2017
Luogo: Camera dei Deputati Sala Aldo Moro, Piazza Montecitorio - Roma
Venerdì 7 Aprile (ore 17.30), presso la Camera dei Deputati (Sala Aldo Moro, Piazza Montecitorio - Roma) l'associazione Eidos presenta il libro La privacy esiste ancora?

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589