Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Su Facebook ora è possibile scambiarsi denaro in chat

Su Facebook ora è possibile scambiarsi denaro in chat

FACEBOOK
12-11-2017

Per gli utenti Messenger in Francia e nel Regno unito la funzione è già disponibile: basta un messaggio e si potranno trasferire piccole somme in maniera semplice e veloce.

Scambiare piccole somme di denaro con un messaggio nella chat Messenger di Facebook sarà possibile d’ora in poi anche in Europa, all’inizio solo in Francia e Regno Unito, con valuta in euro e sterline. È il primo grosso ampliamento della funzione che abilita il trasferimento di denaro in chat al di fuori degli Stati Uniti dove il servizio è disponibile dal 2015.

«Si tratta di un modo comodo e sicuro per inviare e ricevere soldi dentro Messenger, velocizzando lo scambio di denaro tra amici senza abbandonare una conversazione», spiega il team del servizio Payments. I trasferimenti, precisa la compagnia, non potranno superare i confini nazionali, quindi saranno possibili in Francia per gli utenti francesi e nel Regno Unito per i britannici. Il servizio è gratuito, non sono previste al momento trattenute. Sarà aggiornato anche l’assistente virtuale «M» di Messenger, che per l’occasione debutta in Francia: riconoscerà quando due persone stanno parlando di soldi e suggerirà lo scambio di denaro nella chat.

Quello dello scambio di soldi e dei pagamenti con un messaggio è un business che diverse compagnie stanno cavalcando. Ci sono già diversi servizi attivi, come WeChat Pay e AliPay, e Facebook sta pensando di introdurlo anche sul social e, in India, su WhatsApp. Anche Apple abiliterà presto la funzione su iMessage: Apple Pay Cash, preannunciata lo scorso giugno durante la conferenza degli sviluppatori, è infatti presente nella versione beta, cioè non ancora definitiva, di OS 11.2, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo di iPhone e iPad. 

La Stampa.it

Fonte: http://bit.ly/2ArvaqQ

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Whatapp Facebook
Facebook e WhatsApp nelle preferenze degli italiani secondo i dati diffusi dall’Osservatorio trimestrale sulle Comunicazione di Agcom, relativo ai primi nove mesi del 2017. Ci trascorrono 26 ore e 5 minuti al mese, gli utenti totali sono 26 milioni. ....
lun 22 gen, 2018
Social
La riorganizzazione dei canali social della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede unificati sotto il logo Vatican News lanciato nelle settimane scorse ha portato in poco tempo la propria community a 4 milioni di utenti tra Facebook, Twitter, ....
mar 09 gen, 2018

Eventi correlati

Codemotion Rome 2017
Dal 22-03-2017
al 25-03-2017
Luogo: Dipartimento di Ingegneria dell'Università Roma TRE, via Vito Volterra, 60, Roma.
Il Codemotion Rome si svolgerà da 22 Marzo al 25 Marzo 2017, per una quattro giorni dedicata a tutti i programmatori, più o meno esperti.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589