Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Nicastri (Aidr): "Con Foa la Rai riprende la corsa verso il digitale"

Nicastri (Aidr): "Con Foa la Rai riprende la corsa verso il digitale"

27-09-2018
Foa

 “Apprezziamo molto l’attenzione e l’interesse del neopresidente della Rai, Marcello Foa, nei confronti del digitale, che ha subito compreso la necessità di voltare pagina e di accelerare per recuperare terreno”. È quanto sostenuto da Mauro Nicastri dell’Agenzia per l’Italia Digitale e presidente dell’associazione Italian Digital Revolution.
“Dal canto nostro – afferma Nicastri – continueremo a lavorare affinché la digitalizzazione del Paese venga messa al centro dell’agenda politica, consapevoli come siamo che sono molti i vantaggi che possono derivare dall’innovazione, a partire dallo sviluppo di star up  fino alla crescita di una pubblica amministrazione digitale. Il presidente Foa ha intuito che bisogna tenere insieme conoscenza, creatività e nuove tecnologie digitali. Per questo è necessario che il rapporto tra cultura dell’innovazione e valorizzazione di una grande azienda come la Rai diventi sempre più stretto. La televisione di Stato infatti può trovare nuovo impulso dallo sviluppo di servizi online e a tal fine noi dell’Aidr – conclude Nicastri –, forti di altre esperienze positive in cui abbiamo lavorato fianco a fianco con enti e grandi imprese, siamo pronti a fornire le nostre professionalità di alto livello, impegnando soci e aziende partner perché mettano a disposizione le loro competenze”.

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (8 ist,0 cat)
La rivoluzione digitale è donna?
Premio Racconti nella rete 2018
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (8 ist,0 cat)
Premiazione "Rating di legalità" AIDR
Da sinistra: Mauro Draoli, Agenzia per l'Italia Digitale, Carlo De Masi, Presidente Adiconsum, Federica Meta, Giornalista Corriere delle Comunicazioni, Ciro Cafiero, Giuslavorista, Andrea Napoletano, Avvocato direzione Legale ANAS S.p.A. Amedeo Scornaienc
Arturo Siniscalchi,  vice presidente AIDR dirigente di Formez, Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Cataldo Calabretta, Avvocato
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (0 ist,0 cat)

Notizie e Comunicati correlati

bisciglie
Il 2018 è stato un anno importante per la sanità italiana: è stato l’anno del quarantesimo anniversario della nascita del nostro Servizio Sanitario Nazionale, istituito con la Legge n. 833 del 1978. In questi 40 anni si è ....
mar 19 feb, 2019
Sandro Zilli
Dai vari ambiti dove l’Internet delle cose può essere applicato, quali Industrial IOT, Smartcities, domotica, wearables, auto connesse ed altro ancora, si comprende che lo scopo ultimo dell’IOT è quello di semplificarci ....
lun 18 feb, 2019

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589