Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Mobilità sostenibile, Galletti 'Portati a 75 milioni i finanziamenti per i Comuni

Mobilità sostenibile, Galletti 'Portati a 75 milioni i finanziamenti per i Comuni

galletti
29-10-2017

Più di 100 progetti presentati, per una mobilità sostenibile integrata, inclusiva e competitiva. Ma le criticità rimangono forti, tre le linee d’azione: ammodernare il parco automezzi, incentivare la rottamazione e limitare l’uso delle auto private.

La mobilità sostenibile come piano strategico per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 in Italia. Alla Conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile, organizzata a Catania dall’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) e dal titolo “Muoversi a più dimensioni”, il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha annunciato l’arrivo di nuove risorse per la smart mobility locale.

Una mobilità sostenibile che si vuole intendere come “integrata”, perché la scelta del miglior mezzo di locomozione viene sempre determinata dal contesto; ma anche “inclusiva”, perché tutti devono avervi accesso.

Una mobilità sostenibile che si spera riuscirà ad essere “competitiva”, perché i benefici della riduzione delle emissioni e lo spazio urbano liberato sostengono l’economia e creano ricchezza, oltre che salvaguardare l’ambiente.

“Avevamo stanziato 35 milioni per coprire i progetti più avanti in graduatoria – ha dichiarato il Ministro in una nota riportata sul sito dell’Anci – quelli che ritenevamo i più idonei, ma ci siamo resi conto della bontà dei progetti e ci metteremo altri 40 milioni, quindi per un totale di 75 milioni”.

Le risorse saranno utili per “coprire tutti i progetti che sono stati fatti dai Comuni che riguardano il bando previsto dal collegato ambientale casa-scuola e scuola-lavoro”.

Ad oggi sono stati presentati più di 100 progetti per la mobilità sostenibile in città, ha spiegato Galletti, “si sono aggregati tra di loro per fare una mobilità integrata. E devo dire che sono bei progetti, anche innovativi. I Comuni sono in grado oggi di avere una progettualità anche buona”.
Due le criticità da superare ancora: “ammodernare il parco automezzi, e con il governo stiamo studiando la possibilità di inserire incentivi per la rottamazione – ha precisato il Ministro – e diminuire l’utilizzo delle auto private e su questo ci siamo affidati alle città”.

Elogiando il lavoro svolto fino ad ora, il Ministro si è dichiarato favorevole ad una dimensione permanente della Conferenza nazionale sulla smart mobility dei Comuni: “In questi anni grazie anche a questo forum sulla mobilità sostenibile ed all’azione forte di Anci, sono stati fatti passi in avanti sul tema della pedonalità, del bike e car sharing attraverso progetti davvero interessanti dal Nord al Sud del Paese”.

Flavio Fabbri

Fonte: http://bit.ly/2yUsBjQ


Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

smart working
Anche in Italia avanza progressivamente lo smart working. Il “lavoro intelligente” - da non confondere col telelavoro - , è la possibilità di operare flessibilmente, slegati da un luogo fisico ma gestendo in piena autonomia il ....
mar 24 apr, 2018
Rai
Il passaggio al digitale diverrà prima o poi per tutti un passo obbligato. La Rai ha scelto di giocare un po’ in anticipo, decidendo di investire sul digitale e di implementare una rete nazionale entro brevi periodi Prima è toccato ....
mer 18 apr, 2018

Eventi correlati

,
Dal 23-05-2017
al 25-05-2017
Luogo: Roma Convention Center "La Nuvola"
Dal 23 al 25 maggio 2017 al Roma Convention Center "La Nuvola", fari puntati sullo sviluppo del Paese. Al centro il ruolo abilitante delle tecnologie.
Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi

In questa pagina

Le nostre aziende

Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
Iet Group
Tesav
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
Macchioni Comunications
SCHOLAS
A.P.S.P.
Adiconsum
API
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
VmWay
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE
Fare Calabria
Consorzio Vini Mantovani

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589