Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Lotta contro i tumori, accordo tra Italian Digital Revolution e Lilt "Da internet arriva nuovo impulso alla ricerca contro il cancro"

Lotta contro i tumori, accordo tra Italian Digital Revolution e Lilt "Da internet arriva nuovo impulso alla ricerca contro il cancro"

lilt
28-11-2017

Per sostenere la guerra contro il cancro necessita un’impresa collettiva, combattere ostinatamente al fine di raggiungere i risultati migliori.

Col passare del tempo la sua importanza si è ulteriormente accresciuta per via di nuove scoperte e sperimentazioni nelle cure, dai vaccini terapeutici alle terapie immunologiche. A sottolinearne il valore e l’esigenza di proiettarsi verso il futuro c’è la firma di un accordo di collaborazione tra l’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e la Lega italiana per la lotta contro i tumori (www.legatumoriroma.it), sottoscritto dal presidente dell’Aidr, Mauro Nicastri, e dal presidente della Lilt di Roma, Roberto Morello.

Un’intesa che prevede tra l’altro la promozione, attraverso la digital economy, delle opportunità offerte dalla formazione, dalle aziende e dagli enti pubblici, organizzando dibattiti e seminari sull’argomento.
“Questo è per noi un momento molto importante – ha affermato Nicastri –. Cercheremo infatti di fornire un valido supporto nella lotta contro i tumori che punta decisamente sulle nuove tecnologie, utilizzando le potenzialità della rete e l’esperienza dei partner e dei soci dell’associazione convinti come siamo che quella contro il cancro è una guerra che non consente pause”.
“Abbiamo instaurato una collaborazione con l’Aidr – ha sostenuto invece Morello – anche perché dovremo fronteggiare sempre più numerose sfide innovative. Sia per continuare a sostenere la ricerca e ad assicurare ai malati l’accesso alle terapie migliori, sia per condividere con tutti i progressi raggiunti e l’efficacia delle armi che già abbiamo a disposizione, dalla prevenzione a partire dai primi anni di scuola fino alla conoscenza dei fattori di rischio che tendono a far sviluppare i tumori”.

“Aidr e Lilt Roma hanno concluso un significativo accordo di collaborazione in tema di comunicazione online per la tutela e la promozione della salute – ha detto Andrea Bisciglia, cardiologo e responsabile osservatorio sanità digitale dell’Aidr –. Un’intesa che intende soprattutto contribuire a diffondere tra i cittadini una moderna conoscenza di quelli che sono i comportamenti da tenere per ridurre le probabilità di ammalarsi gravemente”

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Da sinistra: Carlo De Masi, Presidente AUDIOCUNSUM; Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR, Maria Antonietta Spadorcia, Caposervizio Tg2 Rai
Sergio Codella avvocato, Segretario Generale AIDR;  il vice presidente AIDR Arturo Siniscalchi, Mauro Nicastri, Presidente AIDR, Cataldo Calabretta, avvocato,Valentina Nucera Membro Direttivo AIDR, Mattia Fantinati Movimento 5 stelle Antonio Palmieri FI
Da sinistra verso destra: Anna Testa, Cisco e Girls in Tech Italy; Menia Cutrupi, CEO Dream Lab; Filomena Tucci (AIDR); Paola Di Rosa, Fondatrice At Factory; Alessandra Graziosi, Scholas Occurrentes
Da sinistra: Massimo Casciello, Andrea Bisciglia, Maria Antonietta Spadorcia, Mauro Rosario Nicastri, Maria Capalbo, Vincenzo Panella
Arturo Siniscalchi, vice presidente AIDR.
Da sinistra verso destra: Enza Bruno Bossio, parlamentare e componente Intergruppo Innovazione, Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Filomena Tucci (AIDR); Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confi
Da sinistra: Andrea Bisciglia, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti,
La platea dei partecipanti

Notizie e Comunicati correlati

FASCICOLO SANITARIO DIGITALE
Il fascicolo sanitario elettronico, nonostante i ritardi nell’adottarlo in Italia, è ancora un faro di digitalizzazione. Vediamo perché e in che modo sta esprimendo al meglio il proprio fattore di innovazione. È ormai acquisito ....
sab 17 feb, 2018
Mauro Nicastri
L’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) sostiene l’appello di Carlo Mochi Sismondi, presidente di Forum PA, il quale afferma di dover “rimettere al centro dell’agenda politica i temi dell’innovazione digitale”, ....
mar 13 feb, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
VmWay
A.P.S.P.
Adiconsum
API
Consorzio Vini Mantovani
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589