Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » La Sardegna può diventare polo strategico per servizi telematici

La Sardegna può diventare polo strategico per servizi telematici

25-10-2017
digitale

“La Sardegna ha tutti i requisiti per diventare, nell’ambito dell’Agenda Digitale, uno dei poli strategici in grado di offrire servizi di carattere telematico a tutto il territorio nazionale”.

Lo ha detto l’assessore degli Affari Generali Filippo Spanu nel suo intervento all’incontro sui sistemi di georeferenziazione che si è svolto nell’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria, a Cagliari.

Per la nostra isola –ha sottolineato Spanu– sarebbe una nuova grande opportunità sulla base di una tradizione ormai consolidata negli ambiti dell’informatica e delle nuove tecnologie. Ho affrontato la questione nei giorni scorsi in un incontro con i rappresentanti dell’Agenzia per l’Italia Digitale che hanno manifestato grande interesse ad approfondire il tema”.

L’esponente della Giunta ha poi ricordato “i passi avanti che la Regione ha fatto con i sistemi avanzati di georeferenziazione in contesti che riguardano direttamente la vita dei cittadini come l’urbanistica, la tutela dell’ambiente e del territorio, la protezione civile. Le nostra strutture –ha aggiunto- hanno svolto un fondamentale lavoro di base che poi è stato sviluppato anche con l’apporto degli operatori privati”.

“Per migliorare questi sistemi –ha spiegato Spanu- c’è bisogno di connessioni internet veloci che solo la fibra ottica può garantire. Stiamo lavorando, con risorse pubbliche, per una diffusione capillare in tutto il territorio regionale della nuova rete in fibra ottica. 52 cantieri sono stati collaudati, in altri 22 comuni i lavori si concluderanno nelle prossime due settimane. E’ un grande investimento e un sostegno concreto alle istanze di sviluppo dei piccoli comuni dell’isola”.

Alcuni aspetti relativi all’Agenda Digitale della Sardegna, alle informazioni geografiche sul web per l’assistenza in agricoltura e al sistema SIRA per la gestione dei procedimenti ambientali sono stati approfonditi rispettivamente da Antonello Pellegrino (direttore assessorato Affari Generali), Marcello Onorato (Agenzia Laore) e Nicoletta Sannio (assessorato dell’Ambiente).

Nella foto l’intervento dell’assessore Filippo Spanu.

Digitalvoice.it

Fonte: http://bit.ly/2ixx85b 



Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

SINISCALCHI
La digitalizzazione non è un processo fine a se stesso. Chiaro il messaggio del ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, la quale ha sottolineato che sotto questo aspetto “troppe volte sono state annunciate svolte immediate, ....
mar 07 ago, 2018
Sergio Mattarella
La procura di Roma ha aperto un'inchiesta ipotizzando i reati di 'Attentato alla libertà del Presidente della Repubblica' e di 'offesa all'onore e al prestigio del Capo dello Stato' in relazione agli attacchi via web rivolti a Sergio Mattarella ....
lun 06 ago, 2018

Eventi correlati

,
Dal 23-05-2017
al 25-05-2017
Luogo: Roma Convention Center "La Nuvola"
Dal 23 al 25 maggio 2017 al Roma Convention Center "La Nuvola", fari puntati sullo sviluppo del Paese. Al centro il ruolo abilitante delle tecnologie.
Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589