Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » La rivoluzione digitale è donna?

La rivoluzione digitale è donna?

06-11-2018
digit donne

È tutto pronto per la prossima sfida di AIDR - Osservatorio donne digitali - con l’evento esclusivamente al femminile.
Il quesito sarà: “La rivoluzione digitale è donna?”.
Ne discuteranno tante donne, con ruoli e professioni differenti, che daranno il proprio contributo per stimolare l’attenzione pubblica ma soprattutto le donne a diventare voce autorevole del digitale.
Tra le relatrici: Nunzia De Girolamo, ex Ministro dell’agricoltura; Caterina Balivo, conduttrice televisiva; Flavia Marzano, assessora Roma Semplice; Maria Antonietta Spadorcia, tg2 . Mentre sono state invitate a concludere l’evento Giulia Bongiorno, Ministro per la Pubblica Amministrazione e Barbara Lezzi, Ministro per il Sud.

L’evento si terrà a Roma il giorno 14 novembre p.v. dalle ore 17, presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica, Piazza della Minerva, con la presenza di volti femminili autorevoli del mondo istituzionale, imprenditoriale, della televisione, dello sviluppo sociale e delle libere professioni.

Il convegno aprirà i lavori partendo dai dati ripresi nel documento “Women and men in Ict: a chance for better work-life balance” che evidenziano, in particolare, come sia preoccupante soprattutto il tema della segregazione di genere nel sistema educativo, e in particolare nelle Stem (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). Come ha già rilevato il rapporto “Women Digital Age” della Commissione europea, solo il 24,9% delle donne si laurea in settori legati alla tecnologia, mentre la quota di uomini impiegata nel digitale è tre volte superiore a quella femminile. L’Europa, che già soffre di una carenza di competenze digitali, non si sta dimostrando in grado di colmare questo vuoto. E a causa della mancanza di donne a bordo non riesce a navigare alla massima velocità. Uno spreco di potenziale tanto più grave quanto più debole è la crescita di un Paese. Per questo l’Italia non può permettersi di perdere questo treno.

 

Scarica la Locandina

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (0 ist,0 cat)
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Inaugurazione Centro di Ricerca "DiTES"
I relatori e i partecipanti al convegno
Da sinistra: Flavia Marzano, assessora Roma Semplice; Federica Chiavaroli, Sottosegretario di Stato alla Giustizia; Carlo Mochisismondi, presidente Forum PA; Giampiero Dalia, senatore e presidente Commissione Parlamentare per le Questioni regionali
Inaugurazione Centro di Ricerca "DiTES"
La rivoluzione digitale è donna?

Notizie e Comunicati correlati

bisciglie
Il 2018 è stato un anno importante per la sanità italiana: è stato l’anno del quarantesimo anniversario della nascita del nostro Servizio Sanitario Nazionale, istituito con la Legge n. 833 del 1978. In questi 40 anni si è ....
mar 19 feb, 2019
Sandro Zilli
Dai vari ambiti dove l’Internet delle cose può essere applicato, quali Industrial IOT, Smartcities, domotica, wearables, auto connesse ed altro ancora, si comprende che lo scopo ultimo dell’IOT è quello di semplificarci ....
lun 18 feb, 2019

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589