Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » La Regione Umbria organizza la settimana dell'anziano digitale

La Regione Umbria organizza la settimana dell'anziano digitale

digitale
25-10-2017

La Regione Umbria, nell’ambito della “Agenda digitale dell’Umbria”, ha predisposto il programma di interventi “Digitale per la 3@età – Engagement dei giovani anziani” che ora entra nel vivo con il progetto “Interconnessioni”, una settimana umbra rivolta agli over 65 che si svolgerà dal 27 novembre all’1 dicembre prossimi.

Oltre che mappare i fabbisogni in termini di conoscenze e competenze degli anziani, si vogliono raccogliere proposte trasformabili in progettualità incardinate sull’utilizzo del Digitale.

La settimana, che si svolgerà con tappe in varie città della regione, con attività territoriali animate da team intergenerazionali, è organizzata dalla Regione Umbria e dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica insieme alla Fondazione Mondo Digitale. Si sono aperte le “call” per raccogliere le manifestazioni di interesse a partecipare sia fra il popolo dei creativi sia nelle scuole, che giocano un ruolo di primo piano nell’inclusione digitale degli anziani.

Startupper, maker, programmatori, designer, innovatori, imprenditori sociali e talenti del territorio così come dirigenti, docenti e studenti delle scuole umbre sono chiamati a dare un contributo volontario e a partecipare con le loro idee, esperienze e competenze ai lavori che si svolgeranno nelle diverse tappe.

Per partecipare, ai creativi viene chiesta la disponibilità a confrontarsi sui temi del digitale per la terza età, esperienza nel settore creativo di pertinenza, capacità di collaborare all’interno di un posto di lavoro, conoscenza del territorio e delle sue specificità, buone capacità di comunicazione e relazione. Il contributo richiesto alle scuole è quello di mettere a disposizione spazi (aule, laboratori), organizzare team di tutor per l’alfabetizzazione digitale che saranno poi preparati dallo staff della Fondazione Mondo Digitale, partecipare ad attività (hackathon, hackcreativity, jam session), animare gli sportelli digitali.

Digitalvoice.it

Fonte:
 http://bit.ly/2zBxg77

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

GIACOMELLI
Il sottosegretario critica la deriva "regolatoria" dell'Europa: "Sbagliato reagire con soluzioni gladiatorie ai gruppi Usa: così ci condanniamo alla marginalità". Bando alle critiche su Netflix, "creiamo piattaforme over the top europee" “Critichiamo ....
ven 22 set, 2017
DOMICILIO DIGITALE
Dati i ritardi dell’ANPR, sono necessarie decisioni urgenti che evitino confusione e sprechi e favoriscano la comunicazione digitale tra PA e cittadini. Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate di marzo, con cui si istituisce, di fatto, ....
ven 05 mag, 2017

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589