Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Internet, sorpasso storico: in Italia lo smartphone batte il pc

Internet, sorpasso storico: in Italia lo smartphone batte il pc

SMARTPPHONE
15-05-2017

Report Comscore: a marzo 9,3 milioni di utenti hanno usato smartphone e tablet per connettersi alla Rete contro 9,1 milioni da desktop. Cambio di testimone spinto da news e retail

Gli utenti che accedono a Internet sono da mobile sono ormai più di quelli che lo fanno esclusivamente da desktop. A certificare il sorpasso dei mobile-only è la rilevazione mensile di Comscore, società specializzata nella misurazione audience, brand e comportamenti di consumo, relativa al mese di marzo.

Dei 37,3 milioni di utenti italiani che si son connessi in Rete, il 25% (9,3 milioni) ha utilizzato solamente un device mobile (smartphone, tablet o altro) mentre il 24% (9,1 milioni) si è connesso solo via desktop. La quota restante della popolazione digitale italiana, circa 19 milioni di persone (51% del totale), utilizza invece entrambi i canali per navigare su Internet.

Confrontando i dati di marzo con quelli di settembre 2016, spiega Comscore, si capisce che il sorpasso del mobile sul desktop è stato spinto da diversi categorie di contenuto. I tassi di crescita maggiori del mobile si registrano nei segmenti news (da 28 a 40%), retail (da 22 a 33%) e sport (da 41 a 51%).

L’analisi delle categorie mostra anche che ci sono alcuni ambiti appannaggio quasi esclusivo del mobile da un lato, e del desktop dall’altro. Ad esempio, le categorie news e lifestyle raggiungono ormai l’80% della propria audience complessiva su dispositivi mobili, sia tramite utenti esclusivi mobile sia tramite quelli multipiattaforma. Mentre in ambiti come retail e business la stessa percentuale tocca il 65% dell’audience totale, evidenziando come la componente desktop-only ricopra ancora un ruolo importante. 

An.F. Fonte: http://bit.ly/2pBLWT5

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

smartphone
Il 40% degli italiani crede di usare troppo lo smartphone e tenta di limitarne l’utilizzo, prevalentemente silenziando le notifiche (più del 30% dei giovani) o spegnendolo durante la notte (42% degli over 65). Il trend emerge dalla ‘Global ....
ven 09 mar, 2018
Donato Limone
Il piano nazionale della Scuola Digitale ed il decalogo non hanno un fondamento ben strutturato di piani, di attività, di modelli di apprendimento e di docenza, di modelli di e-learning. Siamo ai preliminari: mancano le regole per transitare verso ....
sab 03 feb, 2018

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589