Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Guardia di Finanza, Operativo il Protocollo d'Intesa siglato con l'AGID

Guardia di Finanza, Operativo il Protocollo d'Intesa siglato con l'AGID

10-03-2019
AGID

Roma, 9 marzo 2019 – Diventa operativo il Protocollo d’Intesa siglato dal Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. C.A. Giorgio Toschi, e dal Direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale Teresa Alvaro a novembre 2018.

Le due istituzioni hanno predisposto un regolamento organizzativo per avviare azioni di vigilanza verso i prestatori dei “digital trust services”: quei servizi in grado di rafforzare la sicurezza delle informazioni scambiate in transazioni digitali di ogni tipo (sottoscrizioni, pagamenti, scambi di informazioni).

Entrano così nel vivo le iniziative congiunte di vigilanza nei confronti di: gestori di posta elettronica certificata, prestatori di servizi fiduciari qualificati, conservatori di documenti informatici accreditati, nonché di soggetti, pubblici e privati, che partecipano al sistema SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale).

Le azioni pianificate riguardano i soggetti che secondo l’articolo 29 del Codice dell’Amministrazione Digitale sono compresi negli elenchi consultabili sul sito istituzionale di AGID.

La collaborazione, che vede il ruolo attivo del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche del Corpo, riguarda anche iniziative di formazione sui servizi fiduciari, organizzate da AGID in favore del personale della Guardia di Finanza, l’ideazione ed esecuzione di progetti orientati alla prevenzione delle frodi tecnologiche, nei settori economico-finanziari e/o connessi alla realizzazione del Piano triennale dell’informatica nella PA.

L’accordo favorirà lo scambio di buone pratiche e di esperienze per rafforzare la fiducia di cittadini e imprese verso l’economia digitale.

Fonte: https://bit.ly/2NU8GGO
 

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (2 ist,0 cat)
La rivoluzione digitale è donna?
Sergio Alberto Codella, avvocato e Segretario Generale Aidr
Inaugurazione Centro di Ricerca "DiTES"
I partecipanti al Convegno MAMME IN PARLAMENTO
Sergio Alberto Codella, avvocato e Segretario Generale Aidr, a destra Valentina Nucera, medico e socio Aidr
I relatori e i partecipanti al convegno
Da sinistra verso destra: Enza Bruno Bossio, parlamentare e componente Intergruppo Innovazione, Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Filomena Tucci (AIDR); Maria Rosaria Scherillo, Vicepresidente Confi

Notizie e Comunicati correlati

AIDR
Il ritorno di Xi Jinping a Roma, questa volta nella veste di Presidente cinese, si colloca in un contesto di rapporti bilaterali in continua crescita nel tempo nell’ambito del partenariato strategico italo-cinese sottoscritto il 5 ottobre del 1978. Già ....
lun 18 mar, 2019
Arturo Siniscalchi
Spesso li hanno definiti investitori alternativi ma gradualmente, anche nel mercato pubblicitario online, le piccole e medie imprese italiane sono riuscite a ritagliarsi un loro spazio considerevole. Per più motivi. E anzitutto perché una ....
lun 18 mar, 2019

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589