Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Fatturazione elettronica: dal 1° gennaio 2019 obbligatoria per tutti

Fatturazione elettronica: dal 1° gennaio 2019 obbligatoria per tutti

bari commercio
06-04-2018

Moltissime imprese e professionisti al workshop gratuito dedicato alle nuove procedure organizzato dalla Camera di Commercio di Bari. Si completa così una rivoluzione digitale iniziata nel 2015, protagoniste le Cdc.

Dal 1° gennaio 2019 più di 8 milioni di titolari di partire Iva (liberi professionisti) saranno obbligati alla fatturazione elettronica. Si completa così una rivoluzione digitale - che interessa 6 milioni di imprese italiane- iniziata nel 2015, quando tutti gli operatori economici che avevano un rapporto commerciale con le PA hanno dovuto necessariamente emettere le proprie fatture in formato elettronico. Rivoluzione proseguita nel 2016 e 2017, con l'introduzione della fatturazione elettronica verso imprese e privati.

Se ne è parlato il 4 aprile in una stracolma sala convegni della Camera di commercio di Bari (più di 500 le registrazioni all'incontro pervenute nei giorni scorsi) nel workshop gratuito organizzato dallo stesso ente barese e dedicato a Fatturazione elettronica e nuovi servizi gratuiti per imprese e professionisti. La giornata è stata promossa da l'Agenzia per l’Italia Digitale, Unioncamere e Infocamere e cofinanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma CEF (progetto eIGOR)

Il decisivo cambio di rotta in senso digitale della certificazione economica degli scambi ha visto dall'inizio in prima linea le Camere di Commercio italiane che, sin dal 2014 tramite la piattaforma di Infocamere 2014, hanno offerto il servizio base di fatturazione elettronica. Notevole il risparmio di costi che varia da 3 e 8 euro a fattura, come è emerso da un recente studio del Politecnico di Milano.

Da aprile di quest'anno il servizio, totalmente gratuito, delle Camere di Commercio si é arricchito di un' importante novità: la gestione delle fatture anche verso imprese e privati, non più solo verso la Pubblica Amministrazione.

"La notevole risposta di pubblico - ha dichiarato il segretario dell'ente Angela Patrizia Partipilo - sta a testimoniare l'interesse per una materia che impatta non solo sulla gestione delle attività di imprese e professionisti, semplificando e facilitando molte operazioni, ma anche sul mercato in senso più ampio, riguardando potenzialmente tutti i consumatori. E ripaga l'attenzione puntuale del nostro ente verso l'introduzione e la promozione di tutti quei servizi che agevolano le imprese e quindi possano contribuire alla loro modernizzazione e competitività".

Fra i vantaggi della fatturazione elettronica, come evidenziato da Alessandro Alfano, dell'Agenzia per l'Italia Digitale: contenimento dell'evasione fiscale, monitoraggio della spesa pubblica certezza dell'avvenuta trasmissione della fattura, garanzia di autenticità ed integrità della fattura, riduzione degli oneri amministrativi, leva per la crescita digitale del Paese.

Si è parlato anche di gestione in remoto dei libri sociali, dall'attivazione del cassetto digitale alla richiesta dello Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con il quale accedere in modalità sicura ai servizi Online della Pubblica Amministrazione.

Sono intervenuti all'incontro anche Mario Altavilla, Unioncamere, Area agenda digitale e registro imprese, Salvatore Stanziale, Dir.Sist. informativo della fiscalità, Min. dell’Economia, Dip. delle Finanze; Fabio Massimi, Agenzia per l’Italia Digitale; Maurizio Doni e Rosa Lattanzio di Infocamere.
 

Camera di Commercio di Bari

Fonte: http://www.ba.camcom.it/index.php



 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

a
Domicilio digitale, non significa solo “da oggi le multe del comune arrivano nella tua casella di posta elettronica”. Far passare questa comunicazione sarebbe un errore gravissimo.  In attesa della realizzazione dell’Anagrafe nazionale ....
dom 15 lug, 2018
 Acquisizioni tecnologiche: l’Europa vende, la Cin
Cambia la pubblicità degli operatori per le offerte Internet. L’Autorità per le Comunicazioni (Agcom) ha infatti approvato una delibera che obbliga gli operatori a fare chiarezza nei confronti dei consumatori. E così chi offre ....
sab 14 lug, 2018

Eventi correlati

Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi
Al TEDxRoma r5
Data: 08-04-2017
Luogo: Auditorium di via della Conciliazione Via della Conciliazione, 4, 00193 Roma
Al TEDxRoma 2017 immagineremo e progetteremo il futuro dei prossimi 20 anni. Il 2037 non è solo il futuro che regaliamo alle nuove generazioni, potremmo vederlo con i nostri occhi, viverlo attraverso le scelte che facciamo oggi e lì, nel 203

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589